Pubblicazioni

Aspetti morali della critica di Martin Knutzen all'armonia prestabilita  (2016)

Autori:
Erle, Giorgio
Titolo:
Aspetti morali della critica di Martin Knutzen all'armonia prestabilita
Anno:
2016
Tipologia prodotto:
Contributo in volume (Capitolo o Saggio)
Tipologia ANVUR:
Contributo in volume (Capitolo o Saggio)
Lingua:
Italiano
Formato:
A Stampa
Titolo libro:
Alla ricerca di un Ethos tra mente e corpo
Casa editrice:
Edizioni Universitarie Cortina
ISBN:
9788877491961
Intervallo pagine:
47-59
Breve descrizione dei contenuti:
La figura di Martin Knutzen, un tempo relagata al ruolo (oggi peraltro storiograficamente contestato) di "maestro" di Kant, merita un approfondimento per l'ampia produzione filosofica e, nel caso specifico del "Systema causarum efficentium", per aver invocato una motivazione morale a sostegno della dottrina dell'influsso fisico tra mente e corpo: il soggetto umano deve essere in modo pieno causa efficiente del proprio agire per essere soggetto morale. Nella sua argomentazione, con strategia teoretica nient'affatto banale, Knutzen fa spesso e volentieri riferimento al pensiero di Leibniz utilizzando il ragionamento del filosofo di Hannover contro la dottrina dell'armonia prestabilita e dunque: Leibniz contro Leibniz.
Id prodotto:
93105
Handle IRIS:
11562/949079
ultima modifica:
12 maggio 2017
Citazione bibliografica:
Erle, Giorgio, Aspetti morali della critica di Martin Knutzen all'armonia prestabilita Alla ricerca di un Ethos tra mente e corpoEdizioni Universitarie Cortina2016pp. 47-59

Consulta la scheda completa presente nel repository istituzionale della Ricerca di Ateneo IRIS

Progetti Collegati
Titolo Dipartimento Responsabili
La riflessione morale di fronte al mind/body problem. Problemi storici e prospettive teoriche (2010-11) Dipartimento Scienze Umane Giorgio Erle
<<indietro

Attività

Strutture