Pubblicazioni

Per un’etica della comunicazione a partire da Kant: guadagni e criticità  (2020)

Autori:
Battistoni, Giulia
Titolo:
Per un’etica della comunicazione a partire da Kant: guadagni e criticità
Anno:
2020
Tipologia prodotto:
Contributo in volume (Capitolo o Saggio)
Tipologia ANVUR:
Contributo in volume (Capitolo o Saggio)
Lingua:
Italiano
Formato:
A Stampa
Titolo libro:
Traiettorie di pensiero. Prospettive storico-teoretiche di riflessione e ricerca
Casa editrice:
QuiEdit
ISBN:
978-88-6464-597-1
Intervallo pagine:
87-104
Parole chiave:
I. Kant, etica della comunicazione, K.-O. Apel, J. Habermas
Breve descrizione dei contenuti:
Il contributo mostra, ad un livello teoretico-epistemologico, in che modo il pensiero di Kant sia risultato fruttuoso per fornire il fondamento di un’etica della responsabilità che tenga conto dei problemi della contemporaneità, problemi che K.-O. Apel e J. Habermas hanno rilevato e discusso. A tale scopo, viene brevemente presentato il significato della svolta linguistica su cui si fonda l’etica del discorso, per poi affrontare i principi alla base dell’etica della comunicazione di Apel e Habermas, ponendo le prospettive dei due autori a confronto. Il contributo mostra infine i guadagni della ripresa della prospettiva kantiana, sottolineandone però anche le criticità, in vista di una possibile correzione della medesima.
Pagina Web:
http://www.quiedit.it/scheda.aspx?id=1714
Id prodotto:
117344
Handle IRIS:
11562/1029063
ultima modifica:
18 maggio 2021
Citazione bibliografica:
Battistoni, Giulia, Per un’etica della comunicazione a partire da Kant: guadagni e criticità Traiettorie di pensiero. Prospettive storico-teoretiche di riflessione e ricercaQuiEdit2020pp. 87-104

Consulta la scheda completa presente nel repository istituzionale della Ricerca di Ateneo IRIS

Progetti Collegati
Titolo Dipartimento Responsabili
Dopo l’idealismo. Agire morale, responsabilità, comunicazione e comunità Dipartimento Scienze Umane Giorgio Erle
<<indietro

Attività

Strutture