PRIN 2004: Lo studio della "natura umana" tra filosofia e nuovi campi disciplinari: il caso della Germania e la scena auropea 1790-1930

Data inizio
30 novembre 2004
Durata (mesi) 
36
Responsabili (o referenti locali)
Marcolungo Ferdinando Luigi
Parole chiave
gnoseologia, positivismo, spiritualismo, astrazione, autocoscienza, fisicalismo, esperienza, fenomenologia

L’indagine si sofferma sul rapporto tra il positivismo ardigoiano, lo “spiritualismo” bonatelliano e la riflessione ottocentesca sul soggetto e la sua conoscenza di sé e del mondo esterno alla quale entrambi facevano riferimento (in primis James e John Stuart Mill, Helmholtz, Herbart, Trendelenburg e Lotze), al fine di chiarire l’influenza esercitata da Bonatelli e da Ardigò su Zamboni e comprendere i precisi riferimenti sto- rici della sua “gnoseologia pura elementare” – o “filosofia dell’esperienza immediata, elementare e integrale” – così da apprezzarne il valore e l’originalità nel dibattito filosofico del Novecento.

Partecipanti al progetto

Ferdinando Luigi Marcolungo
Cultore della materia
Davide Poggi
Professore associato
Pubblicazioni
Titolo Autori Anno
La coscienza e il meccanesimo interiore. Francesco Bonatelli, Roberto Ardigò, Giuseppe Zamboni. D. POGGI 2007

Attività

Strutture