Maria Rosaria Perrelli

foto,  27 luglio 2021
Qualifica
Dottorando
Iscritto
Dottorato in Scienze Umane - 36° ciclo (1 ottobre 2020 - 30 settembre 2023)
E-mail
mariarosaria|perrelli*univr|it <== Sostituire il carattere | con . e il carattere * con @ per avere indirizzo email corretto.

Dottorato in Scienze Umane - 36° ciclo (1 ottobre 2020 - 30 settembre 2023)

Programma di ricerca dottorato

Research Project Title: The anachronism of the images 

Keywords: Anachronism, optical unconscious, Didi-Huberman, Walter Benjamin, visual cultural studies
 

In the set of the images, also named iconosphere by the visual cultural studies, it is necessary, nowadays, to define a methodology that does not have to follow a linear chronology of time as usually can be observed in History of Fine Arts, because in the contemporaneity, the images, not only of Art, but also photographs, films, videos, advertisement, virtual reality, augmented reality and such become vectors of a Story. So every image is able to establish a relationship between elements of the Past, realizing a new vision appearing only in the contingency of a time that assumes the appearance of a constellation, as it is said by Walter Benjamin. Benjamin ideas about the work of art in the age of mechanical reproduction, as it is said in his most famous work, implies the well known theme of the death of art, or even better, the art of disappearing. Most recently, George Didi-Huberman, connecting other authors, from Benjamin to Warburg, from Riegl to Wölfflin, from Derrida to Agamben, develops the concept of anachronism which involves that images do not stand in History like a spot on a line, one after one like beads in a necklace, so everyone of them is not only an event forced in the historical process, but an entity capable to manifest its sensitivity to the becoming of Time. Images have to be intended as living organisms, not only object in a glass case.

Curriculum

Maria Rosaria Perrelli, detta Iaia, è studente del Corso di Dottorato in Scienze Umane (XXXVI ciclo) presso l’Università degli Studi di Verona, ateneo dove ha conseguito: Laurea in Discipline Artistiche e Laurea in Discipline Filosofiche. Gli autori maggiormente interessati dalla sua ricerca sono Walter Benjamin, Guy Debord e Georges Didi-Huberman. Una ricerca che si svolge sul filo della relazione tra filosofia e arte, che contempla le più recenti teorie dei visual studies, e approfondisce il fenomeno dell'anacronismo presente nel mondo delle immagini, dall'arte alla fotografia, dal cinema alla produzione iconografica tutta. 

Insegnamenti

Insegnamenti attivi nel periodo selezionato: 0.
Clicca sull'insegnamento per vedere orari e dettagli del corso.


Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA: solo così potrai ricevere notifica di tutti gli avvisi dei tuoi docenti e della tua segreteria via mail e a breve anche tramite l'app Univr.

MyUnivr
 

Organizzazione

Strutture del Dipartimento