Laura Moretti

default
Qualifica
Dottorando
Iscritto
Dottorato in Filosofia (ultimo ciclo attivato 28° - anno 2013) - Dottorato di Ricerca in Filosofia XVIII ciclo (1 gennaio 2003 - 31 dicembre 2005)
E-mail
mlfox*libero|it <== Sostituire il carattere | con . e il carattere * con @ per avere indirizzo email corretto.

Dottorato in Filosofia (ultimo ciclo attivato 28° - anno 2013) - Dottorato di Ricerca in Filosofia XVIII ciclo (1 gennaio 2003 - 31 dicembre 2005)

Programma di ricerca dottorato
• TEMA DELLA RICERCA La mia ricerca, riguardante la tensione epistemologica tra filosofia e psicologia nell’ambito inglese di fine Ottocento, rientra nell’ambito della filosofia teoretica, con aperture a problematiche di pertinenza della filosofia della scienza, e si avvale comunque di un rilevante supporto di tipo storico. Nell’Inghilterra del secondo Ottocento l’elemento determinante per la costituzione della psicologia come disciplina autonoma dalla filosofia[1] fu la teoria dell’evoluzionismo, ma altri fattori importanti furono il modello associazionista e gli studi fisiologici sul sistema nervoso e sul cervello. Posto questo dato di partenza, la domanda che guida la mia ricerca è: come reagirono i filosofi nei confronti dell’emancipazione della psicologia dalla filosofia, e come valutarono lo sforzo della psicologia di definire un proprio statuto scientifico e i relativi risultati? Vicendevolmente, questa emancipazione ha costituito per la psicologia una frattura, o ha rappresentato l’inizio di un confronto critico su nuove basi con la filosofia? Negli anni Settanta due autori, T.H. Green, uno dei primi filosofi neoidealisti, e G.H. Lewes, figura significativa nell’ambito delle ricerche psicologiche, si interrogarono ampiamente ed approfonditamente sul rapporto tra psicologia e filosofia, e si impegnarono nella definizione di un apparato concettuale e metodologico rigoroso e adeguato per analizzare i processi mentali, con particolare riferimento alla loro valenza conoscitiva; entrambi unirono alle loro riflessioni teoretiche ed epistemologiche una grande attenzione critica nei confronti della dominante tradizione locale filosofico-psicologica, quella empirista - associazionista - evoluzionista, e delle principali influenze straniere su di essa, rappresentate da una parte dal positivismo di Comte e dall’altra dal criticismo di Kant: la contestualizzazione, la presentazione, l’analisi e il commento dei loro principali scritti centrati su queste tematiche rappresentano lo scopo della mia ricerca.
Attività formative dottorato
Corsi teorici-pratici a cui la Dottoranda Laura Moretti ha partecipato nell’anno 2003 - Antonio Moretto, La “relazione” nell’era moderna: Hobbes, Locke e Leibniz, conferenza organizzata dal Prof. Savardi, Università degli Studi di Verona, Dip. di Psicologia, 4 febbraio 2003; - Pierdaniele Giaretta, Logica e Psicologia, conferenza organizzata dal Prof. A. Moretto, Università degli Studi di Verona, Dip. di Filosofia, 10 aprile 2003. Corsi interni tenuti con il Tutor della ricerca Prof. Antonio Moretto, sui seguenti argomenti: 1. Idealismo ed empirismo nell’Inghilterra dell’800; 2. Monadologia e fisica nel `700 tedesco; 3. Proposte cosmologiche nell’Illuminismo; 4. Problemi di terminologia scientifica nella filosofia del Settecento. Incontri periodici diretti dal Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Filosofia Prof. Ferdinando Marcolungo. Partecipazione a congressi nazionali e internazionali della Dottoranda Laura Moretti : - Hegel, Heidegger e la questione della “Romanitas”, Università degli Studi di Verona, Dip. di Filosofia, Università degli Studi di Padova, Dip. di Filosofia, Verona, 16-17 maggio 2003; - Una logica per la psicologia: Dilthey e la sua scuola, Università degli Studi di Verona, Dip. di Filosofia, 22-23 maggio 2003; - Girolamo Fracastoro (Verona 1478-Incaffi 1553), Università degli Studi di Verona, Dip. di Filosofia, Dip. di discipline storiche, artistiche e geografiche, Università de Genève, Institut d’Histoire de la Médecine et de la Santé, Università degli Studi di Padova, Dip. di Filosofia, Centro per la storia dell’Università di Padova, Verona 9-10 ottobre, Padova 11 ottobre 2003; - Kierkegaard contemporaneo. Ripresa, pentimento, perdono, Università degli Studi di Verona, Dip. di Filosofia, Società Italiana per gli Studi Kierkegaardiani, Verona, 1-3 dicembre 2003. Produzione scientifica della Dottoranda Laura Moretti nel 2003 Articoli su libro: LAURA MORETTI, La gnoseologia empirista e quella kantiana nella critica di T. H. Green, in AA.VV., Scienza e conoscenza secondo Kant, a cura di Antonio Moretto, il Poligrafo, Padova. Altro nell’ambito del corso di Filosofia Teoretica A del Prof. Antonio Moretto, A.A. 2002-03 : - 11/3/2003 L’Enciclopedia illuminista e gli elementi delle scienze, - 12/3/2003 La filosofia sperimentale nell’Enciclopedia francese Curatela della pubblicazione: A. MORETTO, Appunti di Logica 2003. Dispensa per i Corsi di Laurea in Filosofia e in Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Verona, a cura di Laura Moretti, Libreria universitaria editrice, Verona 2003
Referente dottorato
prof. Moretto

Insegnamenti

Insegnamenti attivi nel periodo selezionato: 0.
Clicca sull'insegnamento per vedere orari e dettagli del corso.


 




Organizzazione

Strutture del Dipartimento