Progettazione e valutazione degli ambienti di apprendimento (2018/2019)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S02440
Docente
Beniamino Caputo
Coordinatore
Beniamino Caputo
crediti
9
Settore disciplinare
M-PED/04 - PEDAGOGIA SPERIMENTALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 2A, Sem. 2B

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il Corso fornisce agli studenti le conoscenze e le abilità necessarie per poter concepire proposte efficaci di progettazione di ambienti di apprendimento.

CONOSCENZE
a. Comprendere le basi concettuali dell’approccio per “ambienti di apprendimento”;
b. Definire e connettere le dimensioni tecniche e narrative della progettazione di ambienti di aprendimento;
c. Distinguere modelli e strumenti per la valutazione di ambienti di apprendimento;
d. Comprendere il ruolo del formatore nella progettazione e nella valutazione di ambienti di apprendimento;

ABILITÀ
1. Analizzare l’impatto formativo di alcune strategie-ambienti di apprendimento e identificarne i più appropriati contesti di utilizzo: in aula, fuori l’aula e oltre l’aula;
2. Analizzare e concepire proposte efficaci di progettazione di ambienti di apprendimento, anche attraverso l’uso delle tecnologie;
2.1 rilevazione dei problemi e analisi dei fabbisogni
2.2 finalità, obiettivi formativi e obiettivi didattici
2.3 metodologie formative e risorse dell'ambiente di apprendimento
3. Selezionare e adottare strategie e strumenti di valutazione


Programma

Nell’ambito dell’insegnamento saranno affrontati i seguenti temi:

1 - Gli ambienti di apprendimento
• Riferimenti e strumenti concettuali per la progettazione di “ambienti di apprendimento”;
• La visione costruttivista e la teorizzazione degli ambienti di apprendimento;
• Gli ambienti di apprendimento problem-centred di David Jonassen;
• Modelli e metafore di “ambiente di apprendimento”;
• Esempi di ambienti di apprendimento in aula, extra aula e oltre l’aula: distribuzione di contenuti, portali professionali, compiti autentici, apprendistato, action learning, cooperative learning, outdoor training, ambienti educativi.

2 - Pratiche di progettazione
• Dispositivi formativi e progettuali;
• Il processo di progettazione;
• La progettazione dei processi formativi per l’acquisizione e il miglioramento delle competenze;
• Tecniche di scrittura del progetto;
• Dal progetto formativo alla sceneggiatura didattica: analisi fabbisogno, definizione obiettivi formativi e didattici, metodologie, disegno valutativo;
• La progettazione di ambienti di apprendimento con integrato l’uso delle tecnologie;
• Usi didattici delle tecnologie in aula: obiettivi di apprendimento e panoramica degli strumenti disponibili.

3 - La valutazione
• La valutazione: definizioni e approcci;
• Valutazione: compiti, artefatti, rubriche e mappe concettuali;
• L’approccio sistemico alla valutazione;
• La valutazione autentica;
• La pianificazione della valutazione e il disegno valutativo.


Metodi didattici
La metodologia del corso mira a costruire un’esperienza di ambiente di apprendimento attraverso il coinvolgimento dei partecipanti nelle attività d’aula e on-line. La partecipazione alle attività online potrebbe essere alternativa allo studio di alcuni testi o loro parti per l’esame. Anche per questo motivo, la partecipazione alle lezioni è assolutamente consigliata.
Le modalità didattiche compredono:
• Lezioni frontali con l’uso della piattaforma moodle
• Analisi di testi e materiali filmici
• Discussioni sui temi presentati e sui materiali indicati
• Testimonianze
• Studio di casi
• Esercitazioni

A supporto dell’attività d’aula, sarà allestito un apposito ambiente online per la condivisione di risorse, lo scambio e la realizzazione del project work di gruppo. In questo spazio saranno resi disponibili i materiali delle lezioni. Lo spazio sarà attivo fino alla conclusione degli appelli previsti.

Testi e materiale d'esame
LIPARI Domenico, Progettazione e valutazione nei processi formativi, Edizioni Lavoro, Roma 2009
TORRE Emanuela M., Dalla progettazione alla valutazione. Modelli e metodi per educatori e formatori, Carocci, Roma 2014
ROSSI Pier Giuseppe, Tecnologia e costruzione di mondi. Post-costruttivismo, linguaggi e ambienti di apprendimento, Armando, Roma 2009
ARDIZZONE Paolo, RIVOLTELLA Pier Cesare, Media e tecnologie per la didattica, Vita e Pensiero, Milano 2008
CASTOLDI Mario, Progettare per competenze. Percorsi e strumenti, Carocci, Roma 2011

Dispensa a cura di CAPUTO Beniamino, Linee di progettazione e Valutazione per la costruzione di ambienti efficaci di apprendimento

Durante il corso saranno forniti altri materiali e riferimenti bibliografici.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
TORRE Emanuela M Dalla progettazione alla valutazione. Modelli e metodi per educatori e formatori Carocci 2014
ARDIZZONE Paolo, RIVOLTELLA Pier Cesare Media e tecnologie per la didattica Vita e Pensiero 2008
CASTOLDI Mario Progettare per competenze. Percorsi e strumenti Carocci 2011
Lipari D. Progettazione e valutazione nei processi formativi Roma: Edizioni Lavoro. 2002
ROSSI Pier Giuseppe Tecnologia e costruzione di mondi. Post-costruttivismo, linguaggi e ambienti di apprendimento Armando 2009 978-88-6081-638-2

Modalità d'esame

L’esame sarà scritto e comprenderà domande relative ai testi e ai materiali di studio.
Prima della prova scritta, lo studente dovrà inviare un abstract secondo le seguenti indicazioni:
Per i frequentanti
Breve elaborato scritto (abstract di max 5 pagine) relativo al contenuto dell’insegnamento a partire da un capitolo a scelta della bibliografia o da argomento presentato a lezione (riferimento: materiale didattico corso).
Per i non frequentanti
Elaborato scritto (abstract di min 8 pagine) relativo al contenuto dell’insegnamento a partire da un capitolo a scelta tra quelli dei testi per l’esame.
Per tutti coloro che parteciperanno alle attività di apprendimento on-line, sia frequentanti sia non frequentanti, la produzione di voci di glossario e la partecipazione alla attività di project work costituiscono elementi di valutazione ai fini dell’esame.
L’abstract deve essere inviato all’indirizzo beniamino.caputo@univr.it almeno 7 giorni prima della prova scritta.
Valutazione
Ai fini del voto d’esame, saranno considerati (per coloro che hanno frequentato il corso o almeno il laboratorio on-line):
• Esame scritto: fino a 15 punti
• Abstract , fino a 7 punti
• Project work: fino a 8 punti

Per i non frequentanti che non partecipano alle attività di apprendimento on line, la valutazione si concentrerà sulla qualità dell’abstract e sulla prova scritta

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018