Sociologia e servizio sociale I - RICERCA E VALUTAZIONE SUI SERVIZI (2014/2015)

Corso disattivato



Codice insegnamento
4S000953
Crediti
6
Settore disciplinare
SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti Orario
Lezioni 5 Semestrino IIB Mauro Niero
Esercitazioni 1 Semestrino IIB Mauro Niero

Obiettivi formativi

1) Introdurre lo studente all'impiego di strategie, metodi e tecniche per la valutazione di programmi sociali/sanitari tipicamente proposti, gestiti o condotti dall'assistente sociale nella sua attività professionale.
2) Sensibilizzare all'uso di approcci di ricerca misti, orientati a cogliere la complessità dell'implementazione di programmi in contesti in cambiamento o miranti a creare il cambiamento.
3) Acquisire autonomia nella gestione concettuale e tecnica della valutazione di programmi professionali.

Programma

Il corso ruoterà attorno alla costruzione di un Protocollo (redazione di 10-15 pagine secondo specifiche date dal docente) per la valutazione di un programma simulato, di area socio-sanitaria, tipico dell'intervento professionale dell'assistente sociale.
La simulazione avverrà su un tema proposto a piacere dallo studente, circa il quale egli costruirà un progetto sociale su cui verrà basato il disegno di valutazione oggetto del corso.
Di seguito sono elencate le caratteristiche dell’attività teorica e pratica legata al corso:
A)La costruzione del Protocollo è organizzata secondo un’articolazione progressiva di step.
B)Per ogni step verranno utilizzate delle tecniche. Quelle che fanno parte del patrimonio della metodologia della ricerca sociale dovrebbero essere conosciuti agli studenti in quanto oggetto di corsi di metodologia dei triennii dell’Università di Verona (rimandi e materiali verranno forniti comunque a beneficio di chi ha frequentato I corsi in altre università).
C)Il protocollo costruito dallo studente si articolerà in cinque fasi dalle quali scaturiranno cinque documenti: il Background doc (M1); il progetto (M2); il protocollo per la valutazione ex-ante (M3); il protocollo per la valutazione in itinere (M4) il protocollo per la valutazione ex-post (M5). A questi documenti sono riconducibili tutti gli step, le cui denominazioni costituiscono I capitoli di ciascun prodotto.
D)Nella costruzione del protocollo lo studente dovrà attenersi alle specifiche enunciate per ciascuno step. Queste consistono nell’indicazione del numero massimo (tassativo) di parole o pagine da utilizzare per documentare ciascuno step, la forma grafica o narrativa da adottare, e altre informazioni utili. Sono contenute in file appositi che chiamiamo qui Ipertesti e che sono classificati con un codice alfanumerico preceduto dalla lettera M.
E)I materiali a disposizione, oltre agli ipertesti, sono costituiti da slide (codici preceduti dalla lettera S) del docente e da indicazioni bibliografiche ad hoc.

Modalità d'esame

L'esame consisterà nella discussione con il docente di un elaborato contenente un protocollo di valutazione, come prodotto dell'esercitazione, formulato secondo le specifiche indicate.