Filosofia della scienza (2009/2010)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00960
Docente
Ivan Valbusa
Coordinatore
Ivan Valbusa
crediti
4
Settore disciplinare
M-FIL/02 - LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 1B dal 16-nov-2009 al 17-gen-2010.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso è concepito come un'introduzione alla filosofia della scienza, con la presentazione di alcuni importanti momenti dello sviluppo scientifico e delle problematiche filosofiche che a questi si connettono.

Programma

I) Lineamenti di storia della filosofia della scienza:
a) La filosofia della scienza nel pensiero antico e in quello medioevale; b) La scienza nell’era moderna e le sue implicazioni filosofiche; c) Il positivismo; d) La crisi del concetto di unità della scienza e le nuove prospettive della filosofia della scienza: convenzionalismo, empirismo logico, falsificazionismo, operazionismo, teoria delle rivoluzioni scientifiche, programmi della ricerca scientifica. Per gli argomenti segnalati si vedano a) LOSEE, Filosofia della scienza, Capp. 1 – 8, 9 (sezz. I, II, III §§ 1, 2), 10, 11; 12 (§§ 1-3), 14 (§§ 1, 2); b) gli appunti tratti dalle lezioni.
II) Temi di filosofia della scienza:
a) Logica e filosofia della scienza; b) Il ruolo dei modelli; c) Scienza, filosofia e metafisica nell'Ottocento e nel primo Novecento; d) Induzione empirica e induzione matematica. Per gli argomenti segnalati si vedano a) GILLIES, GIORELLO, La filosofia della scienza nel XX secolo; AA.VV., Filosofia della scienza, a cura di C. Sinigaglia; b) A. Moretto, Appunti di Logica, a cura di L. Moretti e I. Valbusa, 2a ed., Libreria Editrice Universitaria, 2009; c) gli appunti tratti dalle lezioni.

Gli argomenti svolti durante il corso verranno pubblicati online nel “Diario della lezioni”, che verrà aggiornato settimanalmente e che pertanto, a termine delle lezioni, costituirà il programma dettagliato del corso, sul quale verterà l’esame finale.
Durante lo svolgimento delle lezioni verranno fornite indicazioni su ulteriori letture di approfondimento e sull’eventuale materiale didattico integrativo. Il testo di riferimento per l'intero corso é: J. Losee, Filosofia della scienza. Un'introduzione, il Saggiatore, Milano 2009. I "Testi di riferimento" comprendono anche altri testi consigliati.


Gli studenti non frequentanti sono invitati a prendere contatto con il docente.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Moretto, Antonio Appunti di logica (Edizione 2) Libreria Editrice Universitaria 2009 Testo di approfondimento consigliato come riferimento per alcuni argomenti di logica trattati durante il corso, in particolare per la sillogistica aristotelica e per gli elementi di base della logica proposizionale.
G. Boniolo et al. (a cura di) Filosofia della scienza Cortina 2002 Testo di approfondimento. Questo volume è un’antologia di testi classici di filosofia della scienza, ciascuno corredato da un’introduzione e da una bibliografia di approfondimento.
Losee, John Filosofia della scienza. Un'introduzione Il Saggiatore 2009 Testo di riferimento per l'intero corso
Schlick, Moritz Forma e contenuto Bollati Boringhieri 2008 Testo di approfondimento di alcune importanti tematiche epistemologiche.
Gillies, Donald e Giorello, Giulio La filosofia della scienza nel XX secolo Laterza 2002 Testo di approfondimento di alcuni temi fondamentali della filosofia della scienza, come la natura dell'osservazione, l'induttivismo, il convenzionalismo, il problema della demarcazione, il rapporto tra scienza e metafisica

Modalità d'esame

Colloquio orale concernente il programma svolto.

Materiale didattico

Documenti