Storia della filosofia del '900 (2008/2009)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01054
Docente
Tommaso Tuppini
crediti
4
Settore disciplinare
M-FIL/06 - STORIA DELLA FILOSOFIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. II B dal 15-apr-2009 al 1-giu-2009.

Orario lezioni

Sem. II B
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 9.20 - 11.50 lezione Aula Informatica 1  
mercoledì 11.00 - 13.30 lezione Aula Zorzi B  

Obiettivi formativi

Il corso si propone di informare sulle direttrici fondamentali del dibattito filosofico sviluppatosi negli ultimi vent'anni in Europa sul concetto di "comunità" e, congiuntamente, di dare un panorama sul pensiero filosofico contemporaneo, in particolar modo su quello francese dopo gli anni Sessanta.

Programma

Qual è l'essenza della "comunità"? Esiste una nozione capace di circoscrivere unitariamente qualcosa come una "comunità"? La stessa impossibilità di definire un principio condiviso sembra sembra essere oggi l'unica idea che faccia partecipare della "cosa" comunità. A partire dagli anni Ottanta si è sviluppata, soprattutto nell'ambiente filosofico francese, una discussione intorno alla difficoltà di dare una definizione di comunità su di una qualsiasi base ideologica o materiale. Questo dibattito è stato seguito con particolare attenzione in tutti i paesi europei, ma in particolar modo in Italia.


Testi per l'esame:

- D. Tarizzo, Il pensiero libero. La filosofia francese dopo lo strutturalismo, Cortina, Milano 2003 (il capitolo introduttivo e quelli riguardanti: Deleuze, Derrida, Foucault, Nancy)

- J.-L. Nancy, La comunità inoperosa, Cronopio, Napoli 1995 (i primi due capitoli, "La comunità inoperosa" e "Il mito interrotto").

- C. Sini, Eracle al bivio. Semiotica e filosofia, Bollati Boringhieri, Torino 2007, pp. 234-247 (materiale in fotocopia disponibile presso la copisteria "Replay").



E' vivamente consigliata la frequentazione del corso. Chi non avesse frequentato il corso e desiderasse comunque sostenere l'esame è tenuto a prendere contatto con il docente.

Modalità d'esame

L'esame verrà svolta in forma di colloquio orale.