Storia sociale del medioevo (2008/2009)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01005
Docente
Paolo Golinelli
crediti
4
Settore disciplinare
M-STO/01 - STORIA MEDIEVALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. II A dal 23-feb-2009 al 9-apr-2009.

Orario lezioni

Sem. II A
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 15.40 - 17.20 lezione Aula Artigliere  
martedì 15.40 - 17.20 lezione Aula T.5  
mercoledì 14.00 - 15.40 lezione Aula 2.3  

Obiettivi formativi

L’insegnamento di Storia sociale del Medioevo concorre a formare nei discenti la capacità critica di analizzare e interpretare i processi di organizzazione della società nei suoi aspetti istituzionali, giuridici, economici e culturali, attraverso l’esame sia delle forme di rapporto tra persone, gruppi sociali e istituzioni che delle elaborazioni di ideali e modelli culturali, comportamentali e religiosi di comune riferimento.

In sintesi le finalità dell’insegnamento sono:

a)Maturare la consapevolezza del valore formativo essenziale della coscienza storica, basata sulla consapevolezza di appartenere e di essere immersi in una preciso processo di civiltà;
b)Acquisire criteri-guida di analisi storica sull’età medievale, e le competenze per orientarsi sugli aspetti sociali dell’epoca medievale;
c)Raggiungere un grado essenziale di conoscenza per orientarsi in un tessuto urbano (in pecifico quello di Verona), e riconoscerne le componenti storiche medievali.

Questi obiettivi vengono perseguiti tramite le 2 parti costitutive del programma.

Programma

PARTE GENERALE : Lineamenti generali di storia medievale europea.
Testo adottato: P. GOLINELLI, Breve storia dell’Europa medievale, Bologna, Pàtron, 2004. Sono ammessi altri manuali, ma si avverte che la verifica verrà svolta sul testo in adozione.

CORSO MONOGRAFICO: Verona medievale.
Da preparare con lo studio delle fonti sulla città presentate a lezione e lasciate in deposito presso la copisteria “La rapida” e una visita alle emergenze medievali della nostra città.

Per i non frequentanti è obbigatoria la lettura del libro Storia di Verona, a cura di G. Zalin, Vicenza, Neri Pozza editore, pp. 55-193, e la visita della città di Verona, per orientarsi e rilevarne le componenti medievali.

Modalità d'esame

Esame orale (eventualmente preceduto il giorno stesso dall’appello da un rapido test scritto). Si valuteranno le conoscenze acquisite, soprattutto sotto l’aspetto concettuale e metodologico, le capacità di analisi e di valutazione delle fonti, nonché il livello di orientamento sulla città di Verona.

NOTA: TUTTI I TESTI INDICATI SONO IN COMMERCIO. NON SONO AMMESSE FOTOCOPIE: FOTOCOPIARE LIBRI IN COMMERCIO È UN REATO.