Storia della filosofia medievale (p) (2007/2008)

Corso disattivato

Orario lezioni

Obiettivi formativi

conoscenza della filosofia medievale nel suo sviluppo storico (secoli V-XIV) e nella sua complessità tematica (logica, metafisica, teologia, etica, estetica, cosmologia, fisica, politica).

Programma

Prerequisiti: conoscenza della filosofia antica, specialmente platonica e aristotelica; preziosa, anche se non indispensabile, la conoscenza della lingua latina.

Contenuto del corso: Questioni di etica medievale, 1: da Agostino ad Anselmo. Il corso si divide in due parti: la prima consiste in un’esposizione generale della storia del pensiero filosofico medievale (latino, ebraico e islamico). La seconda parte si concentra sulle questioni fondamentali dell’etica nei principali autori tra i secoli V e XI, specialmente Agostino, Boezio e Anselmo d’Aosta.

Testi di riferimento: AA. VV., Filosofia medievale, Cortina, Milano 2004;
Italo Sciuto, L’etica nel Medioevo, Einaudi, Torino 2007;
Una dispensa con un’antologia di tutti i testi letti e discussi a lezione sarà disponibile all’inizio del corso.

Metodi didattici: lezioni frontali, approfondimenti seminariali e lettura dei testi.

Modalità d'esame

prova scritta sulla prima parte (generale), integrata da colloquio orale sulla seconda parte (monografica).