Ermeneutica filosofica (p) (2007/2008)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01376
Docente
Mario Lombardo
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/01 - FILOSOFIA TEORETICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II semestre dal 18-feb-2008 al 31-mag-2008.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Acquisire la conoscenza degli indirizzi principali nell’attuale teoria filosofica dell’interpretazione, sia nell’applicazione ad oggetti, sia per gli effetti psicologici sui soggetti implicati.

Programma

Prerequisiti: conoscenze di base sulla storia della filosofia contemporanea.

Contenuto del corso: Dalla lettura critica dei testi di due grandi maestri dell’ermeneutica del secondo Novecento, Gadamer e Ricoeur, si ricavano riferimenti a oggetti, scopi, metodi, teorie di altri autori dell’ermeneutica contemporanea, in modo che lo Studente acquisisca un quadro di informazioni che gli consenta di muoversi autonomamente nell’eventuale suo interesse ad approfondimenti personali.

Testi di riferimento:
HANS GEORG GADAMER, Verità e metodo, Bompiani, Milano 2001; oppure: edizione con testo a fronte: Bompiani, Milano, 2000 (lettura parziale).
PAUL RICOEUR, Dal testo all’azione. Saggi di ermeneutica, Milano, Jaca Book 2003 (lettura parziale).
AA.VV., Scritti scelti per il corso di Ermeneutica filosofica 2007-2008 (dispensa di passi scelti da opere importanti considerate durante il corso, sarà disponibile alla conclusione di esso).

Metodi didattici: Lezioni frontali, lettura e commento di brani di opere, momenti seminariali.

Modalità d'esame

Prova orale, oppure scritta su temi concordati con il docente.