Educazione degli adulti (2005/2006)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00720
Docente
Silvia Blezza
crediti
4
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-PED/01 - PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
SEM. II B dal 10-apr-2006 al 3-giu-2006.

Orario lezioni

SEM. II B
Giorno Ora Tipo Luogo Note
mercoledì 13.00 - 15.00 lezione Aula T.2  
giovedì 9.00 - 11.00 lezione Aula T.5  
venerdì 9.00 - 11.00 lezione Aula T.5  

Obiettivi formativi

L’insegnamento intende fornire dapprima una conoscenza essenziale della disciplina, in quello che è il suo statuto epistemologico, i settori di ricerca e gli ambiti di intervento. In particolare si vuole riflettere sul ruolo, sulle funzioni e sulle competenze dell’educatore, evidenziando anche i nodi problematici dell’attività. Si focalizzerà quindi l’attenzione su valori, modi di pensare e di agire importanti e significativi ai fini della progettazione esistenziale e professionale. L’obiettivo di fondo del corso rimane quello di correlare costantemente la teoria alla prassi, istituendo un rapporto di circolarità tra conoscenze, esperienze e saperi prassici.

Programma

Presentazione e spiegazione di alcuni concetti-chiave riguardanti l’Educazione degli Adulti (EDA):
- educazione permanente;
- educazione in età adulta e degli adulti;
- definizione, obiettivi, ambiti di attività dell’EDA, anche in riferimento ai documenti internazionali e nazionali;
- il concetto di adultità, adulto e cambiamento;
- l’apprendimento in età adulta.
I “saperi” dell’educatore:
- il pensare riflessivo;
- l’agire educativo intenzionale;
- la competenza comunicativa.
Caratteristiche, funzioni e benefici dell’amicizia, intesa come stile di vita da ricercare e da educare.
Costruire e progettare l’esistenza in relazione ad istanze valoriali ed alla ricerca di significato.
Educare a pensare nell’arco della vita e nella società della conoscenza, oltre i limiti della mente e le imperfezioni del pensiero umano.

Modalità d'esame

Lezioni frontali; discussioni su nuclei tematici. Durante le lezioni verranno presentati soltanto alcuni degli argomenti più importanti trattati nei testi d'esame, poiché l’obiettivo delle lezioni non è quello di riassumere tutti i volumi, quanto piuttosto soffermarsi su nuclei tematici e concettuali di fondo per imparare a riflettere in modo critico e pensato. Ciò significa che durante le lezioni verranno trattati molti argomenti e tematiche non presenti nei testi d’esame, ma correlati a questi ed importanti per ampliare l’orizzonte culturale e la personale preparazione professionale.
Probabilmente, come ogni anno, le lezioni saranno integrate o da un seminario o da una serie di conferenze, durante le quali studiosi ed esperti del settore presenteranno tematiche specifiche e porteranno problematiche e riflessioni in merito ad esperienze attuate in ambito territoriale. Tali incontri si svolgeranno in ore aggiuntive rispetto a quelle delle lezioni ed il calendario verrà presentato all’inizio del Corso e contemporaneamente pubblicato on line (Facoltà> avvisi studenti; pagina web della Facoltà di Scienze della Formazione e/o del Dipartimento di Scienze dell’Educazione). La frequenza a tutti gli incontri, unitamente ad una breve relazione, darà la possibilità agli studenti di ottenere 1 o 2 crediti formativi liberi.