Filosofia teoretica b (p, 1) (2005/2006)

Corso disattivato

Orario lezioni

1° sem
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 17.20 - 19.00 lezione Aula 1.2  
mercoledì 17.20 - 19.00 lezione Aula 1.2  

Obiettivi formativi

Far conoscere un ambito disciplinare specifico della filosofia, che si caratterizza per l’intersezione fra psicologia, teoria della storia ed etica.

Programma

Prerequisiti: Conoscenza manualistica della storia della filosofia.
Contenuto del corso. Attraverso la considerazione diretta di tre prospettive sull’essenza autointerpretativa dell’uomo si valuta la tesi, secondo la quale l’evidenza psicologica introspettiva costituisce l’ambito veritativo e costruttivo delle teorie antropologiche.
Testi di riferimento:
- WILHELM DILTHEY, La costruzione del mondo storico nelle scienze dello spirito, in ID., Critica della ragione storica, Torino, Einaudi, 1982, pp. 145-289.
- MAX SCHELER, La posizione dell’Uomo nel Cosmo, a cura di G. Cusinato, Milano, Franco Angeli, 2000.
- PAUL RICOEUR, L’uomo fallibile, in ID., Finitudine e colpa, Bologna, Il Mulino, 1970, pp. 67-242.
Metodi didattici: Lezioni frontali ed esercitazioni.

Nota: I testi di Dilthey e di Ricoeur, che potrebbero essere di difficile reperimento in libreria, assieme ad altri testi integrativi considerati durante il corso, verranno messi a disposizione degli Studenti nella Biblioteca del Dipartimento di Filosofia, per fotocopie, fatti salvi i diritti d’autore

Modalità d'esame

Colloquio orale sugli argomenti trattati.