Didattica generale e metodi e tecniche del lavoro di gruppo (2004/2005)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00740
Docente
Luigina Passuello
Coordinatore
Luigina Passuello
crediti
8
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-PED/03 - DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 1 dal 4-ott-2004 al 22-dic-2004.

Orario lezioni

Sem. 1

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Il corso è finalizzato ai seguenti obiettivi:

- Offrire alle studentesse e agli studenti un quadro generale dei diversi aspetti della Didattica con particolare riferimento a contesti educativi extrascolastici;

- introdurre le studentesse e gli studenti ad una conoscenza sistematica di aspetti fondamentali dell’agire professionale dell’educatore quali la comunicazione educativa e la progettazione;

- proporre il lavoro di gruppo come dimensione di specifico rilievo nell’ambito della Didattica, sia come scelta di metodo qualificante nelle attività di animazione culturale, sia come strategia operativa e strumento di confronto e collaborazione tra educatori impegnati in vari contesti.

Programma

Programma del corso:

Il corso è articolato in due parti che propongono tematiche strettamente correlate:
Parte I
- La comunicazione educativa: tratti qualificanti e aspetti problematici.
- La progettazione dell’attività educativa in contesti extrascolastici: riferimenti teorici e aspetti operativi.
Parte II
- Significati e dimensioni metodologiche dell'animazione culturale: il gruppo come luogo educativo (elementi
costitutivi, evoluzione, aspetti e strumenti operativi).
- Il lavoro di gruppo come dimensione dell’agire professionale degli educatori.

Bibliografia:
Parte I
P. Watzlawick, J. H. Beavin, D. D. Jackson, Pragmatica della comunicazione umana, Astrolabio-Ubaldini, Roma 1971 (pp. 13-63 e 72-85).
H. Franta, Atteggiamenti dell’educatore, LAS, Roma 1988 (pp. 9-112).
AA.VV. La progettazione sociale, EGA, Torino 1999 ( pp. 25-35, 53-97, 165-191).
L. Passuello, Educazione e progettualità. Alcune linee operative, in Studium educationis, 2002. 1, pp. 175-197.
Inoltre per gli studenti non frequentanti:
C. Laneve, Il campo della didattica, La Scuola, Brescia 1997, cap. III.
Parte II
M. Pollo, Animazione culturale. Teoria e metodo, LAS, Roma 2002 (pp. 29-50 e 247-371).
P. Atzei (a cura di), La gestione dei gruppi nel terzo settore. Guida al cooperative learning, Carocci, Roma 2003.
Materiali vari proposti nel corso delle lezioni.
Inoltre per gli studenti non frequentanti:
R. D. Di Nubila, Dal gruppo al gruppo di lavoro, Tecomproject, Ferrara 2000, cap. III.

Modalità didattiche: lezioni frontali alternate a momenti di attività di gruppo (criteri e modalità di realizzazione saranno concordati con le studentesse e gli studenti interessati).

In orario distinto rispetto alle lezioni, sarà proposto un Laboratorio di progettazione educativa (25-30 partecipanti). Ai frequentanti saranno attribuiti 2 cfu da utilizzare tra i crediti liberi.

Modalità d'esame

Modalità d’esame: prova scritta (domande aperte). La prova d’esame sarà articolata in due parti distinte nello stesso giorno. Le due parti potranno essere sostenute anche separatamente purché nella medesima sessione.

Materiale didattico

Documenti