Filosofia della storia (s) (2004/2005)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01442
Docente
Mario Lombardo
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
2SemLettere dal 21-feb-2005 al 4-giu-2005.

Orario lezioni

2SemLettere
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 15.40 - 17.30 lezione Aula 1.4  
mercoledì 15.40 - 17.30 lezione Aula 1.4  

Obiettivi formativi

conoscenza delle tematiche specifiche della filosofia della storia.

Programma

Interpretazione ed esperimento. La psicologia filosofica, intesa al modo di Dilthey come scienza fondamentale dei fatti storici, individuali e collettivi, viene esaminata nei suoi contenuti disciplinari distinti da quelli delle scienze della natura. In un secondo momento si descrivono le forme di esperimento ideate nell’ambito della psicologia versata sulle interpretazioni introspettive. Come il corso si inscriva nelle tematiche della filosofia della storia emerge dal modo in cui P. Ricoeur ha connesso l’esame della costituzione narrativa dell’identità personale con l’epistemologia dell’interpretazione storiografica. Nella terza parte del corso gli Studenti partecipanti procederanno, in forma seminariale, a confrontare le forme di esperimento ideate nella psicologia sperimentale e quelle ideate nella psicologia introspettiva.
Testi di riferimento:
PAUL RICOEUR, Ricordare, dimenticare, perdonare, Bologna, Il Mulino, 2004.
WILHELM DILTHEY, Per la fondazione delle scienze dello spirito, Scritti editi e inediti (1860-1896), Milano, FrancoAngeli, 1985 (in questo libro i saggi: Idee per una psicologia descrittiva ed analitica. – Contributi allo studio dell’individualità, pp. 351-518).
Bibliografia complementare (non obbligatoria; utilizzata dal docente durante le lezioni per spiegare i testi di riferimanto)
PAUL RICOEUR, La memoria, la storia, l’oblio, Milano, Raffaello Cortina Editore, 2003
Paul Ricoeur, Tempo e racconto, vol. I, Milano, Jaca Book, 1986 (capitoli secondo e terzo).
MARIO G: LOMBARDO, Una logica per la psicologia. Dilthey e la sua scuola, Padova, Il Poligrafo, 2003.
CARLA GALAVOTTI (a cura di), Observation and experiment in natural and social sciences, Dordrecht, Klüver Academic Publishers, 2003.
Metodi didattici: frequenza obbligatoria; lezioni frontali e approfondimenti seminariali su temi/testi concordati col docente.
Prerequisiti: laurea in filosofia o altra laurea in un settore delle scienze umane. Conoscenza generica della storia della filosofia. Interesse al tema dell'identità personale sotto qualche profilo: psicologico, etico, antropologico, semantico.

Modalità d'esame

colloquio sui testi indicati e sulle conoscenze acquisite durante il corso.