Corso di aggiornamento professionale in Pratiche e culture della differenza nel lavoro educativo e di cura

Presentazione

PROFILI E SBOCCHI OCCUPAZIONALI DELLA FIGURA PROFESSIONALE
 
Professionisti/e dell’ambito socio-educativo che lavorano a contatto con le differenze e le disuguaglianze: formatrici e formatori, docenti di tutti i cicli della scuola, infermieri/e che operano nei servizi territoriali, mediatori e mediatrici culturali, studenti e studentesse.
 
OBIETTIVI FORMATIVI
 
  • fare esperienza di strumenti di lavoro sociale efficaci nel favorire il rispetto e la comprensione delle differenze;
  • sviluppare la capacità di articolare e negoziare gli obiettivi istituzionali con gli obiettivi tecnici individuati dal/la professionista;
  • imparare a lavorare in gruppo con gli utenti nel proprio servizio, in particolare a contatto con le vulnerabilità;
  • approfondire la propria competenza riflessiva a partire dalle percezioni corporee;
  • approfondire le teorie femministe sul partire da sé e sulla cura come esperienza umana e percorso professionale;
  • sperimentare pratiche artigianali ed artistiche come strumenti di lavoro sociale per migliorare la propria capacità di leggere le situazioni e trasformare le forme di accompagnamento.

Scheda del corso

Tipo di corso
Corsi di aggiornamento
Durata
0 anni
Organo di controllo
Comitato Scientifico del Corso di aggiornamento professionale in Pratiche e culture della differenza nel lavoro educativo e di cura
Gestione didattica e studenti
Unità operativa Master e corsi di perfezionamento e di aggiornamento professionale e servizio formazione insegnanti
Sede
VERONA
Dipartimento di riferimento
Scienze Umane
Macro area
Scienze Umanistiche
Area disciplinare
Formazione, Filosofia e Servizio Sociale