Laurea per Esperti nei Processi formativi - ordinamento fino all'a.a. 2007/2008

per Informazioni
Unità operativa: Gestione didattica

Corso disattivato

Per visualizzare il proprio percorso formativo indicativo selezionare il proprio anno di immatricolazione

Inserisci la matricola per vedere la tua offerta formativa nell'anno corretto.

Attenzione: il corso di studi è disattivato, viene presentato di seguito l'ultimo piano didattico approvato


Attività formative del piano
Le attività formative che presentano il medesimo ordinale (Nº) sono in alternativa fra loro.
TAF Anno Crediti Attività Anno accademico di frequenza
1 B 1° 2° 3° 24 
Insegnamenti a scelta nell'Area Pedagogica per complessivi 24 crediti:
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Antropologia dell'educazione 4 2001/2002
2002/2003
2003/2004
Didattica generale e metodi e tecniche del lavoro di gruppo 8 2001/2002
2002/2003
2003/2004
Educazione comparata 4 2001/2002
2002/2003
2003/2004
Educazione degli adulti 4 2001/2002
2002/2003
2003/2004
Pedagogia generale   2001/2002
Pedagogia interculturale 4 2001/2002
2002/2003
2003/2004
Storia della pedagogia   2001/2002
2 A 1° 2° 3° Storia della filosofia 2001/2002
3 A 1° 2° 3° Filosofia morale 2001/2002
2002/2003
2003/2004
4 A 1° 2° 3° Filosofia teoretica 2001/2002
2002/2003
2003/2004
5 B 1° 2° 3° Psicologia dell'apprendimento e della memoria 2001/2002
2002/2003
2003/2004
6 B 1° 2° 3° Psicologia sociale 2001/2002 [Cognomi A-L]
2001/2002 [Cognomi M-Z]
2002/2003
7 B 1° 2° 3° Psicologia del lavoro e della formazione 2001/2002
8 B 1° 2° 3° Psicologia dell'educazione 2001/2002
2002/2003
2003/2004
9 B 1° 2° 3° Psicologia degli atteggiamenti e delle opinioni 2001/2002
2002/2003
2003/2004
10 B 1° 2° 3° Metodologia e Tecnica della Ricerca Psicologica con Analisi dei Dati - Metodologia e tecniche della ricerca psicologica con analisi dei dati 2001/2002
2002/2003
2003/2004
11 B 1° 2° 3° Sociologia e metodologia e tecnica della ricerca sociale 2001/2002
12 B 1° 2° 3° Sociologia dell'organizzazione e delle professioni 2001/2002
2002/2003
13 C 1° 2° 3° Antropologia culturale 2001/2002
2002/2003
14 C 1° 2° 3° Letteratura italiana 2001/2002
2002/2003
2003/2004
15 C 1° 2° 3° Lingua tedesca  
15 C 1° 2° 3°
Un insegnamento a scelta nell'Area Linguistica per complessivi 8 crediti:
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Lingua francese 8 2001/2002
2002/2003
2003/2004
Lingua inglese 8 2001/2002
2002/2003
2003/2004
16 C 1° 2° 3° 12 
Tre insegnamenti a scelta nell'Area Storica per complessivi 12 crediti:
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Storia contemporanea 4 2001/2002 [Cognomi A-L]
2001/2002 [Cognomi M-Z]
2002/2003 [Cognomi A-L]
2002/2003 [Cognomi M-Z]
2003/2004 [Cognomi A-L]
2003/2004 [Cognomi M-Z]
Storia medievale (i modulo a-l + II modulo) 4 2001/2002
Storia moderna (istituzioni di storia moderna) 4 2001/2002
2002/2003
2003/2004
Storia moderna (storia regionale) 4 2001/2002
2002/2003
2003/2004
17 C 1° 2° 3°
Un insegnamento a scelta nell'Area Geografica per complessivi 4 crediti:
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Cartografia 4 2001/2002
2002/2003
2003/2004
Geografia applicata 4 2001/2002
2002/2003
2003/2004
18 C 1° 2° 3°
Un ulteriore insegnamento a scelta nell'Area Geografica diverso da quello scelto al punto 17 per complessivi 4 crediti:
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Cartografia 4 2001/2002
2002/2003
2003/2004
Geografia applicata 4 2001/2002
2002/2003
2003/2004
Geografia culturale 4 2001/2002
2002/2003
2003/2004
Geografia politica ed economica 4 2001/2002
19 B 1° 2° 3° Organizzazione del lavoro e sviluppo delle risorse umane 2001/2002
2002/2003
2003/2004
20 C 1° 2° 3° Diritto del lavoro 2001/2002
2002/2003
2003/2004
21 C 1° 2° 3° Diritto internazionale 2001/2002
2002/2003
22 C 1° 2° 3° 12 
Due insegnamenti a scelta nell'Area Informatica per complessivi 12 crediti:
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Fondamenti di informatica   2001/2002
Informatica 4 2001/2002
2002/2003
2003/2004
23 F 1° 2° 3° 10  Attività di ricerca-intervento (tirocinio)  
24 D 1° 2° 3° Autonome scelte dello studente  
25 F 1° 2° 3° Attività di tirocinio o ulteriori conoscenze linguistiche e informatiche  
26 E 1° 2° 3° Prova finale  

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

Le attività formative che presentano il medesimo ordinale (Nº) sono in alternativa fra loro.


A Attività di base
B Attività caratterizzanti
C Attività formative affini o integrative

DAttività a scelta dello studente
EProva finale
FAltre attività

SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Obiettivi formativi I laureati in Esperti nei processi formativi devono: aver acquisito conoscenze teoriche e competenze operative nel settore della formazione, caratteristicamente integrate da ambiti differenziati di conoscenze e competenze nelle scienze della natura e dell'uomo ma sempre in relazione a una prevalenza della formazione generale, relativa alla conoscenza teorica, epistemologica e metodologica delle problematiche della formazione nelle loro diverse dimensioni, compresa quella di genere; essere in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione europea, oltre l'italiano; aver acquisito adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione.Ai fini indicati, il curriculum del corso di laurea in Esperti nei processi formativi: comprende in ogni caso attività finalizzate a garantire le adeguate conoscenze di base; si qualifica al fine di perseguire gli obiettivi indicati nel campo della formazione; prevede, in relazione a obiettivi specifici, l'obbligatorietà di tirocini formativi presso aziende, istituzioni, strutture della pubblica amministrazione, oltre a soggiorni presso altre università italiane ed estere, anche nel quadro di accordi internazionali.Il tempo riservato allo studio personale o ad altre attività formative di tipo individuale è pari almeno al 60 per cento dell'impegno orario complessivo, con possibilità di percentuali minori per singole attività formative ad elevato contenuto sperimentale o pratico.
Sbocchi professionali I laureati in Esperti nei processi formativi potranno operare come formatore, istruttore o tutor nelle imprese, nei servizi, nelle pubbliche amministrazioni.