Filosofia teoretica (2016/2017)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S00754
Docente
Gianluca Solla
Coordinatore
Gianluca Solla
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/01 - FILOSOFIA TEORETICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. IB dal 14-nov-2016 al 21-gen-2017.

Orario lezioni

Sem. IB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 13.30 - 16.00 lezione Aula Lorenzi  
martedì 13.30 - 16.00 lezione Aula Lorenzi  

Obiettivi formativi

Filosofia vuol dire: si pensa (solo) attraverso domande. Dunque far filosofia significa, ogni volta, scommettere sul legame vivente che passa tra il pensare, il domandare e il parlare.

Programma

Che cos'è unico in una vita umana?

Il corso di quest'anno intende assumere alcuni dei celebri casi clinici di Freud come luogo esemplare di una riflessione sull'unicità di ogni singola vita umana, anche in riferimento alla crisi dell'epistemologia universalizzante della riflessione scientifica contemporanee.

Bibliografia:

1. Sigmund Freud, Casi clinici, a cura di M. Ranchetti, Bollati Boringhieri, Torino 2008. *Esclusivamente questa edizione*
I non-frequentanti devono approfondire particolarmente i casi dell'uomo dei topi (Osservazioni su un caso di nevrosi ossessiva, pp. 359- 478); del presidente Schreber (Osservazioni psicoanalitiche su un caso di nevrosi ossessiva, pp. 479-548); dell'uomo dei lupi (Dalla storia di una nevrosi infantile, pp. 549-657).

2. Gianluca Solla, Buster Keaton. L’invenzione del gesto, Orthotes, Napoli-Salerno 2016.

I non frequentanti leggano anche:
Gilles Deleuze, Critica e clinica, Cortina, Milano 1997, esclusivamente i saggi: 2 / 9 / 13.

Modalità d'esame

Esame orale

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017