Filosofia morale (2015/2016)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S00765
Docente
Carlo Chiurco
Coordinatore
Carlo Chiurco
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. IA, Sem. IB

Orario lezioni

Sem. IA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 14.00 - 16.30 lezione Aula Zorzi A dal 2-nov-2015  al 2-nov-2015
martedì 14.00 - 16.30 lezione Aula Zorzi B dal 3-nov-2015  al 3-nov-2015
giovedì 11.00 - 13.30 lezione Aula Zorzi B dal 5-nov-2015  al 5-nov-2015
Sem. IB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 14.00 - 16.30 lezione Aula Zorzi A dal 9-nov-2015  al 2-dic-2015
martedì 14.00 - 16.30 lezione Aula Zorzi A dal 9-nov-2015  al 2-dic-2015
mercoledì 14.00 - 16.30 lezione Aula Zorzi B dal 9-nov-2015  al 2-dic-2015

Obiettivi formativi

La filosofia morale indaga sui principi che, nel corso della storia, hanno guidato o guidano (o meglio, dovrebbero guidare) le azioni umane, siano esse atti individuali o scelte compiute da un’intera società. Attraverso l’analisi dei più importanti problemi etici, con particolare riferimento a tematiche attuali, gli studenti dovranno acquisire un buon livello di consapevolezza critica riguardo ai principali temi dell’etica e ad alcuni dei più importanti problemi morali del nostro tempo.

Programma

Guarire e curare: i molti sensi della salute

Il corso si articolerà in due parti. Nella prima parte, monografica, si tracceranno dei lineamenti di storia della filosofia morale, soffermandosi sulla riflessione etica dei principali autori (Socrate, Platone, Aristotele, Agostino, Tommaso, Kant, Nietzsche) e sui temi più importanti trattati nel corso dei secoli inerenti ad argomenti morali (il bene, il male, la felicità, il dovere, la giustizia). Nella seconda parte ci si soffermerà su un aspetto fondamentale della riflessione etica, vale a dire il tema della cura, con particolare riguardo alla sua applicazione in campo medico.

Bibliografia del corso:
- File audio delle lezioni, scaricabili dal sito https://elearning.univr.it/j/.
- Jan Rohls, Storia dell’etica, Il Mulino, Bologna 1995 (relativamente agli autori e ai periodi trattati).
- Karl Jaspers, Il medico nell’età della Tecnica, Cortina, Milano 1991.

Gli studenti non frequentanti porteranno inoltre un testo a scelta tra:
− Giorgio Bert, Medicina narrativa. Storie e parole nella relazione di cura, Il Pensiero Scientifico, Roma 2007.
− Marie de Hennezèl, Prendersi cura degli altri. Pazienti, medici, infermieri e la sfida della malattia, Lindau, Torino 2008.


Calendario presuntivo e argomenti delle lezioni: 1 (2/11): presentazione dell’argomento del corso; introduzione – 2 (3/11): breve storia dell’etica: gli antichi; Socrate – 3 (4/11): Platone – 4 (9/11): Aristotele – 5 (10/11): i medievali; Agostino – 6 (11/11): i medievali; Tommaso – 7 (16/11): i moderni: Kant – 8 (17/11): i contemporanei: Nietzsche; etiche particolari – 9 (18/11): la medicina nell’età della Tecnica – 10 (23/11): guarire, curare. I vari sensi della salute – 11 (24/11): l’etica della cura – 12 (25/11): l’etica della cura nella medicina.

Modalità d'esame

L’esame consisterà in una prova orale in cui verranno discussi gli autori, i testi e i temi trattati a lezione.

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016