Filosofia morale (2013/2014)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S00765
Docente
Carlo Chiurco
Coordinatore
Carlo Chiurco
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem IIB dal 21-apr-2014 al 8-giu-2014.

Orario lezioni

Sem IIB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 14.30 - 17.00 lezione Aula Zorzi B  
martedì 14.30 - 17.00 lezione Aula Zorzi B  

Obiettivi formativi

La filosofia morale indaga sui principi che, nel corso della storia, hanno guidato o guidano (o meglio, dovrebbero guidare) le azioni umane, siano esse atti individuali o scelte compiute da un’intera società. Attraverso l’analisi dei più importanti problemi etici, con particolare riferimento a tematiche attuali, gli studenti dovranno acquisire un buon livello di consapevolezza critica riguardo ai principali temi dell’etica e ad alcuni dei più importanti problemi morali del nostro tempo.

Programma

La presente crisi economica ci pone di fronte alla responsabilità di ripensare e ritrovare il nostro rapporto alla natura. L'attuale modello di sviluppo, che concepisce la natura unicamente come fondo a disposizione per essere sfruttato illimitatamente, appare ormai insostenibile. Ma sarebbe sbagliato pensare che esso sia il frutto di idee moderne: al contrario, possiede delle radici antiche, che affondano nel pensiero filosofico di epoche ormai lontane. Oltre a ripercorrere brevemente questa storia, il corso si interrogherà su quella che al giorno d'oggi appare la soluzione più radicale agli squilibri prodotti da questo modello, vale a dire la teoria della decrescita formulata da Latouche.

Testi per l'esame:
- File audio delle lezioni.
- Jeremy Rifkin, "Ecocidio".
- Serge Latouche, "L'invenzione dell'economia".
- Id., un testo a scelta tra "Obiettivo decrescita" e "La scommessa della decrescita".

Modalità d'esame

L'esame consisterà in una prova orale in cui verranno discussi gli autori, i testi e i temi trattati a lezione.