Psicometria (2010/2011)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01070
Docente
Margherita Pasini
Coordinatore
Margherita Pasini
crediti
4
Settore disciplinare
M-PSI/03 - PSICOMETRIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 1A, Sem. 1B

Orario lezioni

Sem. 1A
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 14.00 - 16.30 lezione Aula Informatica 1 dal 18-ott-2010  al 14-nov-2010
giovedì 14.00 - 16.30 lezione Aula Informatica 1 dal 18-ott-2010  al 14-nov-2010
Sem. 1B
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 14.00 - 16.30 lezione Aula Informatica 1 dal 15-nov-2010  al 30-nov-2010

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire la conoscenza di alcuni concetti di base della teoria statistica applicata alla ricerca e all’elaborazione dei dati di natura psicologica e alcune competenze relative alle tecniche di analisi dei dati di carattere psicologico, soprattutto in ambito inferenziale. Il corso intende fornire agli studenti gli strumenti necessari per la lettura di articoli e saggi in cui si usano argomentazioni basate sull'applicazione di tecniche quantitative e una base teorica e pratica che apra la strada a ulteriori approfondimenti dell'analisi dei dati psicologici. Le lezioni si svolgeranno in aula informatica per permettere di affiancare agli approfondimenti teorici l’uso mirato di software statistici.

Programma

 Cenni di metodologia della ricerca e della teoria della misurazione in psicologia.
 La rappresentazione grafica dei dati.
 Descrittori numerici dei dati.
 La probabilità. Variabili casuali e distribuzioni di probabilità.
 I fondamenti della verifica di ipotesi. Test per la media, grandi campioni.
 Inferenza su un unico campione. Test sulla media, piccoli campioni. Test su una singola varianza. Test su una singola proporzione. Intervalli di confidenza.
 Confronto tra due popolazioni. Differenza tra medie, grandi campioni. Differenza tra medie, piccoli campioni (campioni appaiati, campioni indipendenti). Differenza tra proporzioni. Differenza tra varianze.
 Analisi di regressione. Regressione lineare semplice. Intervalli di confidenza e intervalli di previsione. Analisi di correlazione.
 L'analisi dei dati qualitativi. Test per la bontà dell'adattamento. Test per l'uguaglianza di proporzioni. Test chi-quadrato per l'indipendenza.
 Descrizione di alcune tecniche avanzate di analisi dei dati.

Testi per l’esame:
1) Marilyn K. Pelosi e Theresa M. Sandifer (2005), Introduzione alla statistica, McGraw-Hill, Milano
2) Altro materiale utile sarà indicato nella pagina degli avvisi.

Modalità d'esame

L’esame consisterà in una prova scritta con domande chiuse con risposte a scelta multipla. L’esame sarà effettuato in un’aula informatica, in cui ciascuno/a studente/studentessa avrà a disposizione, se lo desidera, il computer. Sarà a discrezione dello/a studente/studentessa scegliere se avvalersi o meno dello strumento. Sarà consentita la consultazione personale dei testi d’esame.

Materiale didattico

Documenti