Filosofia della scienza (p) (2007/2008)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01195
Docente
Antonio Moretto
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-FIL/02 - LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I sem dal 1-ott-2007 al 20-dic-2007.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso è concepito come una introduzione alla filosofia della scienza, con la presentazione di alcuni importanti momenti dello sviluppo scientifico e delle problematiche filosofiche che a questi si connettono.

Programma

Prerequisiti: Si consiglia di sostenere l’esame di Filosofia della scienza dopo quello di Logica.

Contenuto del corso:
) Lineamenti di storia della filosofia della scienza:
Si vedano a) LOSEE, Filosofia della scienza, Capp. 1 ­ 8, 9 (sez. III § 2), 10 (§ 1), 11 (§§ 4, 5), 12 (§ 2); b) appunti dalle lezioni; c) le fotocopie disponibili presso la Copisteria ³La Rapida².
II) Temi di filosofia della scienza:
Si vedano a) appunti dalle lezioni; b) le fotocopie disponibili presso la Copisteria ³La Rapida².
III) GILLIES, GIORELLO, La filosofia della scienza nel XX secolo; portare un Capitolo, a scelta.
IV) J.-H. POINCARÉ, La scienza e l¹ipotesi; portare un Capitolo, a scelta.

Testi di riferimento:
J. LOSEE, Filosofia della scienza. Un¹introduzione, Milano: Il Saggiatore;
D. GILLIES, G. GIORELLO, La filosofia della scienza nel XX secolo, Roma-Bari: Laterza;
J.-H. POINCARÉ, La scienza e l¹ipotesi, a cura di C. Sinigaglia, Milano: Bompiani


Metodi didattici: Lezioni generali e seminari. Al termine del corso sarà reperibile, presso le Segreterie del Dipartimento di Filosofia e dei Corsi di Laurea, l'elenco degli argomenti del programma svolto. La partecipazione all'esame comporta la conoscenza degli argomenti del suddetto elenco.

Modalità d'esame

Colloquio orale concernente il programma svolto.