Storia regionale (2004/2005)

Corso disattivato

Orario lezioni

Sem. 1B

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Il corso si propone di introdurre allo studio della storia di un’area regionale italiana partendo da un quadro politico-istituzionale degli antichi stati pre-unitari tra Cinquecento e Ottocento.

Programma

Introduzione alla storia degli antichi stati italiani. Territorio, Regione, Stato regionale. La formazione degli Stati regionali nell’Italia fra XIV e XVI secolo, con particolare attenzione agli assetti politico-amministrativi definiti dalla pace di Lodi (1454) e dal trattato di Cateau-Cambrésis (1559). Il sistema degli antichi stati italiani nel quadro degli equilibri europei. Gli ordinamenti degli antichi stati (monarchie, principati, repubbliche oligarchiche). Le dinamiche sociali (“popolo”, patriziati, ceti e nobiltà). L’Italia delle dinastie e delle corti. L’Italia delle città. L’Italia “spagnola” fra XVI e XVII secolo. L’Italia “austriaca” fra XVII e XIX secolo. Il Settecento e le riforme. Stati “vecchi” e stati “nuovi”. L’Italia napoleonica e la crisi degli antichi Stati. Dagli antichi Stati italiani alle Regioni.

Modalità d'esame

colloquio orale ed eventuale tesina scritta da discutere all’interno del seminario.