Gruppi di ricerca

APsyM - Applied Psychology Measurement Group

APsyM LAB è uno spazio di approfondimento degli aspetti teorici connessi alla misurazione, alla progettazione di disegni di ricerca e all'analisi dei dati in psicologia, partendo da un forte ancoraggio con una concreta realtà di ricerca che lancia continue sfide dal punto di vista metodologico. Tra i filoni di ricerca maggiormente esplorati vi è lo studio delle dinamiche organizzative, dei processi emotivo-motivazionali, della psicologia ambientale, e di alcuni aspetti specifici legati allo studio dei processi cognitivi. Particolare attenzione è posta all’uso della tecnologia a supporto dello studio dei processi psicologici e degli ambienti di apprendimento. Le attività di ricerca condotte all’interno di APsyM LAB sono inserite in un’ampia rete di collaborazioni nazionali e internazionali, sia di natura accademica sia fortemente radicate nel territorio.
Si presenta di seguito una descrizione sintetica dei principali ambiti di ricerca del laboratorio.
Teoria e tecniche della misurazione e di analisi dei dati. Adoperando strumenti tecnologici (remoti e stand-alone, condivisi e residenziali) noti o autoprodotti per la raccolta e l’elaborazione dei dati, APsyM LAB cura la qualità della misurazione di costrutti psicologici, secondo precise regole psicometriche. Una particolare attenzione di  APsyM LAB riguarda anche la fase di analisi dei dati, principalmente di tipo quantitativo, con competenze avanzate, in particolare nelle tecniche di analisi delle strutture di covarianza, anche per dati longitudinali (studio della stabilità e del cambiamento).
Dinamiche organizzative. Utilizzando un approccio centrato sul clima, cioè le percezioni condivise da gruppi di individui attraverso l’interazione sociale, APsyM LAB sviluppa ricerche centrate sul benessere al lavoro, affrontando temi quali la sicurezza nei luoghi di lavoro, l'insicurezza lavorativa, i rischi psicosociali, la gestione delle diversità nelle organizzazioni e la formazione. Tali ricerche coinvolgono in particolare lavoratori e lavoratrici di aziende pubbliche e private.
Processi emotivo-motivazionali. Nell’ambito dello studio dei processi emotivo-motivazionali, APsyM LAB si occupa in particolare del ruolo di emozioni di emozioni e motivazioni in contesti di apprendimento (ad esempio emozioni ed obiettivi di riuscita in studenti di scuola primaria, secondaria e universitari; emozioni di riuscita e Information and Communications Technology; intelligenza emotiva in contesti formativi) e di sviluppo della competenza emotiva nel ciclo di vita (ad esempio sviluppo di concetti ingenui quali benessere e malessere in bambini e adulti; validazione di strumenti per valutare la competenza emotiva nel ciclo di vita; sviluppo della competenza emotiva in relazione a eventi traumatici in bambini e adulti; monitoraggio di stati affettivi nel tempo).
Psicologia ambientale. Le ricerche sviluppate da APsyM LAB in questo ambio hanno lo scopo di studiare in che modo le caratteristiche dell’ambiente fisico influenzano il benessere di individui e gruppi. L’approccio, basato principalmente sulla Attention Restoration Theory, studia l’influenza dell’ambiente fisico nella rigenerazione dell’attenzione (restorativeness). Oltre alle questioni teoriche e ai problemi di misurazione in tale ambito, la ricerca viene situata in contesti specifici, lavorativi, educativi, culturali (ad esempio ambienti museali), anche con declinazione orientata alla psicologia architettonica e alla psicologia del design di interni.
Processi cognitivi. Temi classici della Psicologia come lo studio dell’esperienza percettiva, la psicofisica, le teorie, i modelli e le ricerche su coscienza, attenzione, memoria, pensiero, intelligenza, apprendimento, motivazione e comunicazione sono affrontati da APsyM LAB in diversi contesti dell'indagine sperimentale (programmazione informatica, studio delle abitudini alimentari, processi formativi, etc.).

Referenti
Margherita Pasini

Margherita Brondino
Ricercatore a tempo determinato
Barbara Giacominelli
Professore a contratto
Margherita Pasini
Professore associato
Roberto Burro
Professore associato
JACK NASAR
Visiting professors
Daniela Raccanello
Ricercatore
Argomento Area di ricerca
. Società inclusive e pratiche di cittadinanza
Psychology, Multidisciplinary
Benessere e sicurezza sul lavoro Formazione e organizzazioni
Psychology, Applied
Psicofisica Metodi di ricerca nelle scienze umane
Psychology, Experimental
Psicologia ambientale Formazione e organizzazioni
Psychology, Applied
Psicologia applicata Formazione e organizzazioni
Psychology, Applied
Psicologia degli eventi traumatici Infanzia, famiglia, reti sociali
Psychology, Developmental
Psicologia della percezione Metodi di ricerca nelle scienze umane
Psychology, Experimental
Psicologia della personalità e delle differenze individuali Metodi di ricerca nelle scienze umane
Psychology, Applied
Psicologia delle emozioni e della motivazione nei processi di apprendimento Formazione e organizzazioni
Psychology, Educational
Psicologia dello sviluppo emotivo Infanzia, famiglia, reti sociali
Psychology, Multidisciplinary
Psicometria Metodi di ricerca nelle scienze umane
Psychology, Experimental
Titolo Responsabili Fonte finanziamento Data inizio Durata (mesi) 
Ambienti rigenerativi Margherita Pasini, JACK NASAR 15/01/2012 12
Ambienti rigenerativi al lavoro Margherita Pasini 01/03/2012 36
Ambienti rigenerativi, skyline, uffici Margherita Pasini 15/04/2012 70
Analisi del job design attraverso diverse culture. Margherita Brondino 01/06/2017 48
Benessere, restorativeness e variabili ambientali nei luoghi di lavoro Margherita Pasini Finanziamento ex 60% - assegnato e gestito dal Dipartimento 01/01/2012 80
Emozioni di riuscita in studenti di scuola primaria, secondaria e universitari Daniela Raccanello 01/01/2013 120
La Job Insecurity Appraisal Scale (JIAS). Ulteriori passi verso la validazione della versione italiana della scala. Margherita Pasini 01/06/2017 36
L'aria che tira Margherita Pasini Protocollo di intesa INAIL-OOSS_Dipartimento - assegnato e gestito dal Dipartimento 15/02/2010 48
la validazione della versione italiana della perceived restorativeness scale Margherita Pasini 15/01/2009 24
Lavorare in sicurezza Margherita Pasini Fondo ex 60% "Lavorare in sicurezza" - assegnato e gestito dal Dipartimento 15/10/2009 24
Le variabili determinanti uno stabile ritorno al lavoro di lavoratori senior dopo un trauma professionale di natura psicologica o fisica. Margherita Brondino 01/01/2017 48
Obiettivi di riuscita in studenti di scuola primaria, secondaria e universitari Daniela Raccanello 01/01/2012 96
Prestazione accademica: il ruolo di obiettivi ed emozioni di riuscita Daniela Raccanello 01/09/2011 60
PROGETTO PrEmT - Prevenzione Emotiva e Terremoti nella scuola primaria Daniela Raccanello Fondazione Cariverona 15/03/2018 36
Programmazione informatica e processi cognitivi. Ugo Solitro, Margherita Pasini 01/06/2016 48
Restorativeness tra ambiente naturale e ambiente sociale. Il ruolo della familiarità. Margherita Brondino 01/11/2016 48
Sviluppo dei concetti di benessere e malessere Daniela Raccanello 01/01/2011 120
Sviluppo della competenza emotiva in relazione a eventi traumatici (disastri naturali e tecnologici) Daniela Raccanello 01/01/2014 72
Sviluppo di strumenti per valutare la competenza emotiva Roberto Burro, Daniela Raccanello, Margherita Brondino 01/01/2016 72
TERENCE: An Adaptive Learning System for Reasoning about Stories with Poor Comprehenders and their Educators Margherita Pasini, Barbara Arfe' 01/10/2011 36
Validazione cross-nazionale del Questionario integrato sul clima di sicurezza (QICS, Brondino, Pasini & Silva, 2013) Margherita Brondino Finanziamento ex 60% - assegnato e gestito dal Dipartimento 01/04/2018 12
Nome Descrizione
APsyM Lab

APsyM LAB è uno spazio di approfondimento degli aspetti teorici connessi alla misurazione, alla progettazione di disegni di ricerca e all'analisi dei dati in psicologia, partendo da un forte ancoraggio con una concreta realtà di ricerca che lancia continue sfide dal punto di vista metodologico. Tra i filoni di ricerca maggiormente esplorati vi è lo studio delle dinamiche organizzative, dei processi emotivo-motivazionali, della psicologia ambientale, e di alcuni aspetti specifici legati allo studio dei processi cognitivi. Particolare attenzione è posta all’uso della tecnologia a supporto dello studio dei processi psicologici e degli ambienti di apprendimento. Le attività di ricerca condotte all’interno di APsyM LAB sono inserite in un’ampia rete di collaborazioni nazionali e internazionali, sia di natura accademica sia fortemente radicate nel territorio.
Si presenta di seguito una descrizione sintetica dei principali ambiti di ricerca del laboratorio.

Teoria e tecniche della misurazione e di analisi dei dati. Adoperando strumenti tecnologici (remoti e stand-alone, condivisi e residenziali) noti o autoprodotti per la raccolta e l’elaborazione dei dati, APsyM LAB cura la qualità della misurazione di costrutti psicologici, secondo precise regole psicometriche. Una particolare attenzione di  APsyM LAB riguarda anche la fase di analisi dei dati, principalmente di tipo quantitativo, con competenze avanzate, in particolare nelle tecniche di analisi delle strutture di covarianza, anche per dati longitudinali (studio della stabilità e del cambiamento).
Dinamiche organizzative. Utilizzando un approccio centrato sul clima, cioè le percezioni condivise da gruppi di individui attraverso l’interazione sociale, APsyM LAB sviluppa ricerche centrate sul benessere al lavoro, affrontando temi quali la sicurezza nei luoghi di lavoro, l'insicurezza lavorativa, i rischi psicosociali, la gestione delle diversità nelle organizzazioni e la formazione. Tali ricerche coinvolgono in particolare lavoratori e lavoratrici di aziende pubbliche e private.
Processi emotivo-motivazionali. Nell’ambito dello studio dei processi emotivo-motivazionali, APsyM LAB si occupa in particolare del ruolo di emozioni di emozioni e motivazioni in contesti di apprendimento (ad esempio emozioni ed obiettivi di riuscita in studenti di scuola primaria, secondaria e universitari; emozioni di riuscita e Information and Communications Technology; intelligenza emotiva in contesti formativi) e di sviluppo della competenza emotiva nel ciclo di vita (ad esempio sviluppo di concetti ingenui quali benessere e malessere in bambini e adulti; validazione di strumenti per valutare la competenza emotiva nel ciclo di vita; sviluppo della competenza emotiva in relazione a eventi traumatici in bambini e adulti; monitoraggio di stati affettivi nel tempo).

Psicologia ambientale. Le ricerche sviluppate da APsyM LAB in questo ambio hanno lo scopo di studiare in che modo le caratteristiche dell’ambiente fisico influenzano il benessere di individui e gruppi. L’approccio, basato principalmente sulla Attention Restoration Theory, studia l’influenza dell’ambiente fisico nella rigenerazione dell’attenzione (restorativeness). Oltre alle questioni teoriche e ai problemi di misurazione in tale ambito, la ricerca viene situata in contesti specifici, lavorativi, educativi, culturali (ad esempio ambienti museali), anche con declinazione orientata alla psicologia architettonica e alla psicologia del design di interni.

Processi cognitivi. Temi classici della Psicologia come lo studio dell’esperienza percettiva, la psicofisica, le teorie, i modelli e le ricerche su coscienza, attenzione, memoria, pensiero, intelligenza, apprendimento, motivazione e comunicazione sono affrontati da APsyM LAB in diversi contesti dell'indagine sperimentale (programmazione informatica, studio delle abitudini alimentari, processi formativi, etc.).
 

Attività

Strutture