History of Pedagogy (2005/2006)

Course not running

Course code
4S00756
Name of lecturer
Emilio Butturini
Number of ECTS credits allocated
4
Academic sector
M-PED/02 - HISTORY OF PEDAGOGY AND EDUCATION
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
1st short semester of the first semester dal Oct 3, 2005 al Nov 12, 2005.

Lesson timetable

1st short semester of the first semester
Day Time Type Place Note
Monday 5:00 PM - 7:00 PM lesson Lecture Hall 2.3  
Tuesday 5:00 PM - 7:00 PM lesson Lecture Hall 2.3  
Thursday 5:00 PM - 7:00 PM lesson Lecture Hall 2.3  

Learning outcomes

La storia della pedagogia presenta i testi e gli Autori che hanno offerto le loro riflessioni sugli eventi educativi, da sempre costitutivi della realtà umana, nel loro evolversi e trasformarsi, a seconda dei tempi e dei luoghi. Essa è un capitolo importante della storia della cultura e della civiltà dalla prospettiva dell’educazione, con riferimento non solo agli aspetti filosofici o religiosi, ma anche a quelli sociali, politici ed economici. Lo studio di questa disciplina deve perciò procedere in stretto collegamento con altri studi, specie di carattere storico e filosofico, contribuendo a far superare il rischio di una formazione tecnicistica, incentrata sulla professionalità, senza un adeguato confronto con il mondo dei valori personali e civici.

Syllabus

Parte generale
Lineamenti di storia della pedagogia da Comenio e Rousseau ad alcuni autori emergenti nel secolo appena trascorso fino ai più significativi rappresentanti della pedagogia “scientifica” (Montessori, Piaget, Vygotskij, Bruner, Skinner, ecc…) e della psicopedagogia “umanistica” (Maslow, Allport, Rogers, ecc…).

Parte monografica
L’educazione alla pace in diverse tradizioni religiose, a partire da quella ebraico-cristiana per venire a maestri significativi del 1800 e 1900 come Ruskin, Tolstoj, Gandhi, Montessori, Capitini, Milani.

Assessment methods and criteria

Colloquio orale sostituibile, almeno in parte, con la partecipazione ad un seminario interno al corso da parte degli studenti frequentanti. Sarà, comunque, accreditata all’allievo la parte risultata positiva all’esame.