Moral philosophy B (s) (2005/2006)

Course not running

Course code
4S01457
Name of lecturer
Italo Sciuto
Number of ECTS credits allocated
6
Academic sector
M-FIL/03 - MORAL PHILOSOPHY
Language of instruction
Italian
Period
2nd semester dal Feb 20, 2006 al May 31, 2006.

Lesson timetable

Learning outcomes

La filosofia morale riflette sul valore di verità dei princìpi che hanno guidato, guidano o dovrebbero guidare l’agire umano, visto nella duplice dimensione individuale e sociale. Il corso intende portare lo studente a comprendere con adeguata consapevolezza critica i principali temi e problemi che impegnano la riflessione morale del nostro tempo, attraverso l’analisi di rilevanti momenti di storia dell’etica.

Syllabus

Prerequisiti: interesse filosofico per le questioni morali e conoscenza generale di storia della filosofia.
Contenuto del corso: Libertà e responsabilità nel passaggio dalla modernità alla postmodernità.
Testi di riferimento:
- I. Kant, Critica della ragion pratica, Rusconi, Milano 1996;
- H. Jonas, Il principio responsabilità, Einaudi, Torino 1993;
- Italo Sciuto, Paura e disagio nella civiltà moderna, in Il disagio di vivere e la paura, a cura di D. Biglino, Grafo, Brescia 2002, pp. 9-24;
- Italo Sciuto, Le speranze della filosofia, in Itinerari di speranza, a cura di D. Biglino, Grafo, Brescia 2003, pp. 79-95;
- I. Sciuto, Continuità o rottura fra moderno e postmoderno? L’età del rischio e l’etica della responsabilità, in Libertà, giustizia e bene in una società plurale, a cura di C. Vigna, Vita e Pensiero, Milano 2003, pp. 195-221;
- I. Sciuto, Vivere la relazione: tra dono e scambio, in Vivere la relazione, a cura di D. Biglino, Grafo, Brescia 2004, pp. 17-34.
Metodi didattici: lezioni frontali e approfondimenti seminariali.

Assessment methods and criteria

prova scritta (sui testi di Kant e Jonas) integrata da colloquio orale sui rimanenti testi.