Philosophy of Religion (p) (2005/2006)

Course not running

Course code
4S01368
Name of lecturer
Gianluca Solla
Number of ECTS credits allocated
6
Other available courses
Academic sector
M-FIL/01 - THEORETICAL PHILOSOPHY
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
2nd semester dal Feb 20, 2006 al May 31, 2006.

Lesson timetable

2nd semester
Day Time Type Place Note
Monday 10:10 AM - 11:50 AM lesson Lecture Hall 2.2  
Tuesday 11:50 AM - 1:30 PM lesson Lecture Hall 2.2  

Learning outcomes

La Filosofia della religione costituisce il punto d’incontro tra la radicalità tipica del filosofare e la richiesta d’integralità della teologia. Essa porta in rilievo questioni che investono la condotta umana in quanto tale, individuale e sociale. I singoli temi vengono affrontati tenendo conto del contesto storico, ma con prevalente impegno teoretico. Conoscenze e competenze varie (storiche, politiche, giuridiche, teologiche) trovano nell’ambito di questa disciplina l’orizzonte adeguato per approfondimenti e sviluppi interdisciplinari.

Syllabus

Contenuto del corso: L’anarchia della carne. Il corso si propone di approfondire le implicazioni teologico-politiche del concetto di “incarnazione”, in particolare decostruendo il rapporto tra carne, corpo e potere.
Testi di riferimento:
Ernst Kantorowicz, I misteri dello Stato, Marietti, Milano-Genova 2005.
Rene Girard, Vedo Satana cadere come la folgore, Adelphi, Milano 2001.
AA.VV., Anarchia, Marietti, Milano-Genova 2005.
Franz Kafka, Nella colonia penale (una edizione a scelta: Mondadori, Newton, etc).
Modalità didattiche: Lezioni frontali

Assessment methods and criteria

L’esame verrà condotto in forma di colloquio orale.