Philosophy of Religion (p) (2005/2006)

Course not running

Course code
4S01368
Name of lecturer
Gianluca Solla
Number of ECTS credits allocated
6
Other available courses
Academic sector
M-FIL/01 - THEORETICAL PHILOSOPHY
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
2nd semester dal Feb 20, 2006 al May 31, 2006.

Lesson timetable

Learning outcomes

La Filosofia della religione costituisce il punto d’incontro tra la radicalità tipica del filosofare e la richiesta d’integralità della teologia. Essa porta in rilievo questioni che investono la condotta umana in quanto tale, individuale e sociale. I singoli temi vengono affrontati tenendo conto del contesto storico, ma con prevalente impegno teoretico. Conoscenze e competenze varie (storiche, politiche, giuridiche, teologiche) trovano nell’ambito di questa disciplina l’orizzonte adeguato per approfondimenti e sviluppi interdisciplinari.

Syllabus

Contenuto del corso: L’anarchia della carne. Il corso si propone di approfondire le implicazioni teologico-politiche del concetto di “incarnazione”, in particolare decostruendo il rapporto tra carne, corpo e potere.
Testi di riferimento:
Ernst Kantorowicz, I misteri dello Stato, Marietti, Milano-Genova 2005.
Rene Girard, Vedo Satana cadere come la folgore, Adelphi, Milano 2001.
AA.VV., Anarchia, Marietti, Milano-Genova 2005.
Franz Kafka, Nella colonia penale (una edizione a scelta: Mondadori, Newton, etc).
Modalità didattiche: Lezioni frontali

Assessment methods and criteria

L’esame verrà condotto in forma di colloquio orale.