History of Pedagogy (2014/2015)

Course partially running (all years except the first)

Course code
4S00756
Name of lecturer
Paola Dal Toso
Coordinator
Paola Dal Toso
Number of ECTS credits allocated
6
Academic sector
M-PED/02 - HISTORY OF PEDAGOGY AND EDUCATION
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
Sem. IA dal Oct 1, 2014 al Nov 16, 2014.

Lesson timetable

Sem. IA
Day Time Type Place Note
Monday 9:00 AM - 12:00 PM lesson Lecture Hall Lorenzi from Oct 6, 2014  to Nov 8, 2014
Tuesday 11:50 AM - 1:30 PM lesson Lecture Hall Lorenzi from Oct 6, 2014  to Nov 8, 2014
Wednesday 3:40 PM - 5:20 PM lesson Lecture Hall Lorenzi from Oct 9, 2014  to Nov 8, 2014

Learning outcomes

The course aims to identify some essential lines of the history of education with specific reference to the nineteenth and twentieth centuries through the knowledge of significant authors of the modern and contemporary art, with particular attention to promoting attitudes and perspectives in the design of training activities.

Syllabus

Some key moments of the history of education with particular reference to the nineteenth and twentieth centuries.
Discussion of some problems related to planning training activities, social education, peace education, gender education.

Texts for the exam:

1 - R. Lanfranchi, J.M. Prellezo, Educazione, scuola e pedagogia nei solchi della storia, volume 2, LAS, Roma 2008:
Il contesto: movimento illuminista
Progetti di organizzazione dell’istruzione pubblica (escluso il “Progetto Condorcet”)
Rousseau e il naturalismo pedagogico
Pestalozzi e l’educazione popolare
Ideali educativi romantici (escluso Padre Girard)
Le “scuole di mutuo insegnamento” (escluso Le “scuole di mutuo insegnamento” in Francia e in Italia e Dati per un bilancio)
La scuola infantile nel XIX secolo (escluso La scuola infantile in altri paesi europei)
Stato, Chiesa, educazione nella prima metà del XIX secolo (escluso Ordinamenti dell’istruzione pubblica)
L’educazione nazionale e popolare
Movimento pedagogici-educativo in Toscana
Pedagogisti e educatori cattolici in Piemonte (escluso Rosmini, Rayneri)
Il Positivisno pedagogico (escluso Spencer, Ardigò)
Idealismo e pedagogia
Prime esperienze di “Scuola nuove” (escluso Il rinnovamento della scuola in Spagna)
Esperienze di “Scuole nuove” in Italia
Le “Scuole nuove” nell’ambitro culturale di lingua francese (esceluso Dèvaud)
Le “Scuole progressive” negli Stati Uniti
Pedagogia e educazione sovietica. Makarenko: costruttore dell’uomo nuovo nel “collettivo”
Pedagogia e scuola nell’orizzone del marxismo (escluso Gramsci)
Personalismo pedagogico (escluso Stefanini).
2 - P. Dal Toso, Per una persona sociale Il valore dell’esperienza e dei luoghi associativi, La Scuola, Brescia 2010.
3 - A. Santoni Rugiu, Breve storia dell’educazione artigiana, Carocci, Roma 2008.

Assessment methods and criteria

The written test consists of a series of open questions on the key issues of the program.