Fabio Vicini

Fabio Vicini,  20 ottobre 2020
Qualifica
Ricercatore a tempo determinato
Ruolo
Ricercatore t.d. di tipo B
Settore disciplinare
M-DEA/01 - DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE
Telefono
+39 045 802 8789
E-mail
fabio|vicini*univr|it <== Sostituire il carattere | con . e il carattere * con @ per avere indirizzo email corretto.
Pagina Web personale
https://univr.academia.edu/FabioVicini

Orario di ricevimento

venerdì, Ore 11.30 - 13.30,   Palazzo Zorzi-Polfranceschi, piano 1° ala Vipacco, stanza 1.35
Il ricevimento studenti si svolgerà su appuntamento e tramite Skype.
Gli studenti interessati devono prenotare un appuntamento con il docente mandando una email in cui indicano chiaramente il corso di laurea a cui sono iscritti e i motivi della richiesta di ricevimento.

Curriculum

Fabio Vicini è ricercatore di discipline demoetnoantropologiche presso il Dipartimento di Scienze Umane. In precedenza è stato ricercatore a tempo pieno (yardımcı döçent) presso l'università Istanbul 29 Mayis, Istanbul (2014-2020), e ha ottenuto assegni di ricerca postdottorale da diversi centri di ricerca tra cui il TÜBITAK, Istanbul (2013-2014) e la Berlin Graduate School for Muslim Cultures and Societies, Berlino (2011). Nel 2013 ha conseguito il dottorato di ricerca in Antropologia, Storia e Teoria della Cultura presso il SUM - Istituto Italiano di Scienze Umane (oggi Istituto di Scienze Umane e Sociali, Scuola Normale Superiore, Firenze). Lo stesso anno, la sua tesi di dottorato ha ricevuto il premio Malcolm H. Kerr nelle scienze sociali dal MESA (The Middle East Studies Association of North America). Fabio Vicini è autore di diverse pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali fra cui Anthropology & Education Quarterly, Culture and Religion, ANUAC e La Ricerca Folklorica. È inoltre autore di una monografia intitolata Reading Islam: Life and Politics of Brotherhood in Modern Turkey (Boston and Leiden: Brill, 2020). Ha svolto ricerche etnografiche in Turchia, occupandosi prevalentemente di movimenti islamici contemporanei, sufismo, e forme di attivismo civico d'ispirazione religiosa. I suoi interessi includono l'antropologia della religione e dell'islam, lo studio del secolarismo in Turchia, Medio Oriente ed Europa (Italia in particolare), la teologia politica, e il discorso etico-religioso. È interessato a seguire studenti che intendano esplorare questi ambiti con particolare riferimento all'Europa, la Turchia, il Medio Oriente, l'Asia Centrale, e il Sud-Est Asiatico.

Insegnamenti

Insegnamenti attivi nel periodo selezionato: 3.
Clicca sull'insegnamento per vedere orari e dettagli del corso.

 



Organizzazione

Strutture del Dipartimento