Institutions of Philosophy - MODULO II (2020/2021)

Course code
4S007313
Name of lecturer
Guido Cusinato
Number of ECTS credits allocated
6
Academic sector
M-FIL/01 - THEORETICAL PHILOSOPHY
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
Sem. 1B dal Nov 9, 2020 al Jan 9, 2021.

To show the organization of the course that includes this module, follow this link * Course organization

Lesson timetable

Go to lesson schedule

Learning outcomes

The module aims to provide the conceptual, methodological and cultural foundations to promote a survey on the meaning of philosophy as an exercise of maieutic transformation. This objective will also be achieved by enhancing the knowledge of the points of convergence of theoretical philosophy with some other disciplines (in particular anthropology, sociology and theology).

Students will learn the specific terminology and the main conceptual and methodological research skills that may provide helpful insight in the main topics of theoretical philosophy. They will also acquire the ability to autonomously make critical assessments on the specific topics dealt with in the module, and to use properly the given bibliographical and multimedia research tools.

Syllabus

Titolo del corso: La forza dell'esemplarità e la filosofia come esecizio di trasformazione
Il corso si propone di riprendere e sviluppare una filosofia intesa come esercizio di trasformazione a partire dalla tradizione maieutica di Socrate con paticolare attenzione alla funzione svolta dall'esemplarità altrui nel processo di formazione della singolarità.

1. Nella prima parte del corso si partirà dall'analisi di Hadot sulla filosofia antica per mettere a fuoco il problema di una filosofia delle relazioni di cura, successivamente si analizzerà lo sviluppo che questo concetto trova in Scheler (Vorbild) e Zambrano (Guida).
Testi di riferimento: P. Hadot , Esercizi spirituali e filosofia antica; M. Scheler, Ordo amoris; M. Zambrano, Verso un sapere dell'anima.
2. Nella seconda parte si svilupperà il concetto di una filosofia come esercizio di trasformazione basata sull'esemplarità e le pratiche di emotional sharing
Testo di riferimento: G. Cusinato, Perigoge. Teoria della singolarità e filosofia come esercizio di trasformazione.

Metodi didattici:
Lezioni seminariali, esposizioni e discussioni di tesine, approfondimenti sui temi in programma.

In relazione alla situazione derivante dall'emergenza covid-19 le lezioni potranno tenersi, in accordo con le indicazioni di ateneo, anche in modalità telematica.

Si raccomanda di procurarsi i testi d'esame prima dell'inizio delle lezioni.

Reference books
Author Title Publisher Year ISBN Note
Pierre Hadot Che cos'è la filosofia antica? (solo le seguenti pagine: 25-51; 167-226). Torino Einaudi 1998
Pierre Hadot Esercizi spirituali e filosofia antica Einaudi 2005
Max Scheler Ordo amoris Aracne 2009
Guido Cusinato Periagoge. Teoria della singolarità e filosofia come esercizio di trasformazione (Edizione 2) QuiEdit 2017 Controllare che sia la II edizione con le immagini a colori.

Assessment methods and criteria

Per superare l’esame gli studenti dovranno dimostrare di:
- possedere una profonda conoscenza delle principali tematiche specifiche elaborate durante il corso;
- saper sviluppare una riflessione autonoma espressa in linguaggio pertinente e accurato, circa le implicazioni teoretiche di tali tematiche.

L’esame è orale. Si consiglia di preparare un approfondimento su di un tema a scelta per ogni testo, fermo restando che l'esame mirerà a verificare una conoscenza adeguata e complessiva dei testi d'esame. Si può inoltre optare per esporre una tesina su di uno di questi testi già durante il corso. In tal caso all'orale verranno portati solo gli altri 3 testi rimanenti. Di tale esposizione si terrà conto positivamente nel voto finale.