Tecnologie informatiche e multimediali (2020/2021)

Codice insegnamento
4S02405
Docente
Gaetano Bruno Ronsivalle
Coordinatore
Gaetano Bruno Ronsivalle
crediti
6
Settore disciplinare
INF/01 - INFORMATICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 1A dal 21-set-2020 al 31-ott-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Apprendere la terminologia specifica, fatta di termini, concetti, modi di dire e immagini simboliche, propri del mondo dell’informatica e della multimedialità; comprendere il senso di questo linguaggio all’interno del mondo dell’educazione. Conoscere i sistemi operativi di uso più comune presenti nell’informatica, e gli strumenti tecnologici della multimedialità, che possono essere a supporto delle diverse forme di attività didattica ed educativa. Approfondire la conoscenza delle implicazioni del mondo digitale sul modo di vivere, di pensare e di comunicare del mondo contemporaneo. Approfondire la comprensione delle conoscenze acquisite attraverso il costante riferimento ad esempi pratici, allo studio di casi e alla riflessione sulle "buone pratiche". Sviluppare la capacità degli studenti di riflettere sulle potenzialità, anche educative, presenti nell’utilizzo del web e dei social network.

Programma

STRUTTURA DEL CORSO

Parte prima: Informatica e multimedialità

- Concetti principali: hardware, software, algoritmi, sistemi operativi, applicativi, usabilità e accessibilità
- Applicazioni dell’informatica nella società contemporanea: Office Automation, software gestionali, automazione industriale, E-Government, Robotica e Intelligenza Artificiale
- Data Science, Big Data e processi di digitalizzazione nelle organizzazioni
- Internet, Web, motori e strategie di ricerca, Cloud Computing e Social Network
- Cybercrime e sicurezza informatica: tipologie di malware, software antivirus (server e client)
- Tecnologie multimediali e formati digitali: trattamento del testo e delle immagini, editing di audio/video
- Applicazioni della comunicazione multimediale: presentazioni, intrattenimento online, videogame (2D/3D); modelli di Realtà Virtuale, Realtà Aumentata e Video 360

Parte seconda: Tecnologie informatiche e sviluppo delle risorse umane

- Principi generali di Instructional Design e Multimedia Learning
- Dispositivi hardware per e-learning e m-learning, visori e sensoristica
- Digital Learning: Web Tutorial, Edugame e simulazioni online
- Software per la gestione di Webinar, Webcast e aule virtuali interattive
- Piattaforme LMS/LCMS per la didattica a distanza e ambienti “social” per l’apprendimento collaborativo
- Nuove tecnologie a supporto dei processi di mappatura delle competenze, di assessment, di selezione e valutazione delle risorse umane: strumenti basati su algoritmi di Intelligenza Artificiale e Machine Learning

*************************************
ATTIVITÀ DIDATTICHE

Le lezioni si articolano in momenti di didattica frontale e analisi di casi applicativi mediante il supporto di strumenti multimediali (slide, video, frammenti audio, grafici, infografica, animazioni, applicativi in modalità demo). Sono inoltre previste alcune testimonianze ed esercitazioni guidate per l’approfondimento delle buone prassi nella gestione degli strumenti del Web e dei Social Network a scopo formativo e didattico.

*************************************
MATERIALE DIDATTICO ONLINE

Il materiale didattico del corso è disponibile e consultabile in modo asincrono nell’ambiente online dedicato all’insegnamento nella piattaforma Moodle di Ateneo.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Gaetano Bruno Ronsivalle, Simona Carta, Marisa Orlando .GET Guida all’Education Technology Informatica e multimedialità per educatori, docenti e professionisti della formazione Maggioli Editore 2013 8838777905
Gaetano Bruno Ronsivalle Glossario di Tecnologie informatiche e multimediali 2020 Dispensa fornita dal docente
Murray Shanahan La rivolta delle macchine. Che cos'è la singolarità tecnologica e quanto presto arriverà Luiss University Press 2019 8861052754 Disponibile anche in versione E-book

Modalità d'esame

L’esame (per frequentanti e non frequentanti) si articola in due step:


STEP 1: PROVA SCRITTA (OBBLIGATORIA)

Prova scritta obbligatoria in presenza (aula informatica) o a distanza (su esplicita richiesta via mail) per la verifica delle conoscenze relative ai contenuti del percorso generale. In particolare, è prevista la somministrazione di un questionario digitale composto da item (domande) di diversa tipologia (scelta multipla, completamento, corrispondenza, mappa concettuale), corrispondenti agli obiettivi didattici fondamentali del programma. La soglia minima di superamento della prova scritta è pari al 60% ed equivale al voto di 18/30.


STEP 2: PROVA (FACOLTATIVA) ORALE o PRATICA

Prova (facoltativa) (Step 2.A.) orale in presenza (aula informatica) o a distanza (su esplicita richiesta via mail) o (Step 2.B.) pratica (consegna elaborato su Moodle). L’accesso alla prova è subordinato al superamento dell’esame scritto (Step 1) e permette di conseguire da 0 a 6 punti aggiuntivi su 30. I punti eccedenti il valore massimo (30) saranno automaticamente convertiti nella “lode”.

Gli studenti possono scegliere solamente una delle seguenti opzioni:

Step 2.A.
Colloquio orale per la verifica delle conoscenze acquisite attraverso lo studio di uno a scelta dei seguenti testi:
- J. Kaplan, Intelligenza artificiale. Guida al futuro prossimo. Luiss University Press, 2017
- L. Alexandre, La guerra delle intelligenze. Intelligenza artificiale «contro» intelligenza umana. EDT, 2018
- D. Heaven (a cura di), Macchine che pensano. La nuova era dell'intelligenza artificiale. Dedalo, 2018
- M. Tegmark, Vita 3.0. Essere umani nell'era dell'intelligenza artificiale. Cortina Raffaello, 2018
- N. Bostrom, Superintelligenza: Tendenze, pericoli, strategie. Bollati Boringhieri, 2018
- R. Baldwin, Rivoluzione globotica. Globalizzazione, robotica e futuro del lavoro. Il Mulino, 2020

Step 2.B.
Progettazione e realizzazione di un breve video digitale su un argomento concordato con il docente.