Storia del pensiero del rinascimento (2020/2021)

Codice insegnamento
4S007383
Docente
Giuseppe Fornari
Coordinatore
Giuseppe Fornari
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/06 - STORIA DELLA FILOSOFIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 2B dal 14-apr-2021 al 29-mag-2021.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti una conoscenza approfondita della Storia della Filosofia del Rinascimento (secoli XV-XVI). Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di dimostrare di avere conoscenza e capacità di approfondimento degli autori e delle tematiche presenti nei testi trattati. I risultati di apprendimento attesi sono:

1. CONOSCENZE:
(1) Conoscenza della tradizione filosofica; (2) Competenze ermeneutiche; (3) Capacità di istituire connessioni (anche interdisciplinari) tra determinazioni di pensiero ed epoche; (4) Consapevolezza delle problematiche relative alla metodologia storiografica;

2. ABILITÀ:
(1) Capacità di analisi delle fonti; (2) Capacità di applicazione degli strumenti teoretici e metodologici atti a consentire autonomia di ricerca, riflessione critica e comprensione; (3) Capacità di produrre una visione d’insieme organica e sistematica; (4) Capacità di gestire e interpretare autonomamente le fonti storico-bibliografiche e di individuare connessioni tra fasi diverse di processi e correnti filosofiche, artistiche e culturali; (5) Capacità di produrre una visione d’insieme organica e sistematica.

3. AUTONOMIA
(1) Capacità di formulare un giudizio critico autonomo su questioni filosofiche o culturali; (2) Capacità di gestire e interpretare autonomamente le fonti storico-bibliografiche e di individuare connessioni tra fasi diverse di processi e correnti filosofiche, artistiche e culturali.

4. COMUNICAZIONE
(1) Capacità di comunicazione, condivisione e disseminazione di informazioni, idee, problemi e soluzioni con specialisti e non specialisti.

5. APPRENDIMENTO
(1) Capacità di elaborazione autonoma di percorsi di ricerca; (2) Capacità di padroneggiare il dialogo interdisciplinare; (3) Capacità di svolgere autonomamente il lavoro di ricerca.

Programma

Titolo: La mondanizzazione dell'amore mistico come formulazione del paradigma moderno in Bembo e Castiglione.
Il corso intende riformulare la definizione del Rinascimento attraverso il reperimento della tradizione dell'amore mistico da Platone fino alla tradizione cristiana e in particolare fino all'Amor Cortese del Trecento. Nel Cinquecento Pietro Bembo, negli Asolani, e Baldessar Castiglione, nel Cortegiano, rivisitano questa tradizione e la trasformano nella delineazione di un nuovo ideale di uomo e di classe dirigente che si porrà alla base della modernità.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Amedeo Quondam Forma del vivere. L'etica del gentiluomo e i moralisti italiani Il Mulino 2010
Pietro Bembo Gli Asolani Accademia della Crusca 1991
Baldassar Castiglione Il Libro del Cortegiano Garzanti 2007
Giuseppe Fornari Leonardo e la crisi del Rinascimento Mimesis 2019

Modalità d'esame

L'esame sarà orale e verterà su una verifica approfondita dei temi affrontati nel corso in dialogo con il docente.