Didattica generale (2020/2021)

Codice insegnamento
4S007524
Docente
Maria Renata Zanchin
Coordinatore
Maria Renata Zanchin
crediti
6
Settore disciplinare
M-PED/03 - DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 1A dal 21-set-2020 al 31-ott-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

La Didattica generale si occupa dei criteri e delle linee generali della pratica educativa. Conoscenza e comprensione: Conoscenza dei principali problemi connessi alla teoria e alla pratica dell’insegnamento
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Capacità di inquadrare adeguatamente la riflessione pedagogica e le sue principali declinazioni pratiche

Programma

- La scuola come sistema nella relazione con l'extra-scuola.
- Il contesto sociale e normativo nazionale e europeo.
- Il curricolo verticale e la continuità.
- Lo studente e la centralità dei processi di apprendimento: presupposti psicopedagogici della didattica learner
centered; l'apprendimento significativo e situato e le competenze della persona, l’apprendimento oltre le
componenti cognitive: aspetti motivazionali, relazionali, meta-cognitivi; l'apprendimento in rete e le tecnologie.
- Il docente e la costruzione dell'ambiente di apprendimento: la classe come comunità inclusiva, strategie didattiche
per apprendimenti significativi; compiti autentici/di realtà; dall'esperienza della "didattica a distanza" alla didattica
blended: le risorse delle tecnologie e del web.
- Il valore formativo della disciplina.
- La valutazione autentica, formativa e i suoi strumenti, l'autovalutazione degli studenti.
- La professionalità docente: ricerca-azione, riflessività, documentazione; aspetti organizzativi e cooperativi della
progettazione e dell’azione didattica, relazioni interne (consiglio di classe, dipartimento, collegio docenti) ed esterne
all’Istituto (associazioni ed enti del territorio).

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Castoldi M. Ambienti di apprendimento: ripensare il modello organizzativo della scuola Carocci 2020
Mortari L. Aver cura di sé Raffaello Cortina Editore. 2019
Ferrari A., Zanchin, M.R. La valutazione integrata. Tra discipline e competenze: una guida metodologica operativa. Pearson 2020
Ruffaldi E., Nicola U. Pensare la Costituzione. Le radici filosofiche della Carta Costituzionale. Loescher Editore 2015
Tacconi G. Tra scuola e lavoro. Una prospettiva didattica sul secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione LAS 2015

Modalità d'esame

La valutazione degli apprendimenti di questo insegnamento avverrà attraverso:

Un PORTFOLIO PERSONALE del corsista costituito dalle seguenti attività in itinere: (max 8 punti)
A. Recensione di un testo.
Punteggio: fino a 3 punti.
B. Risposte a consegne formulate durante il percorso.
Punteggio: fino a 5 punti.
Una PROVA SCRITTA (max 8 punti), costituita da:
elaborazione personale (a scelta tra A1 e A2)
A1 Analisi critica e elaborazione di un caso valutativo.
Punteggio: fino a 8 punti (A1 e A2 sono alternativi).
A2 Project work didattico trai seguenti temi: l’ambiente di apprendimento - anche in DaD e didattica blended, il
compito autentico, la valutazione autentica e formativa, il contributo della Filosofia alla formazione di sé e all’
Educazione civica.
Punteggio: fino a 8 punti (A1 e A2 sono alternativi)
Un COLLOQUIO ORALE (max 14 punti) costituito da:
A. Risposta a domanda di comprensione profonda.
Punteggio: fino a 6 punti.
B. Risposta a domanda di meta-riflessione sul percorso formativo frequentato e sui suoi risultati attesi.
Punteggio: fino a 6 punti.
C. Risposta a domanda di conoscenza sulle principali Norme nazionali sulla Scuola e sulle Raccomandazioni
europee.
Punteggio: fino a 2 punti.