Storia della filosofia moderna (2020/2021)

Codice insegnamento
4S007323
Docente
Giuseppe Fornari
Coordinatore
Giuseppe Fornari
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/06 - STORIA DELLA FILOSOFIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 2A dal 15-feb-2021 al 1-apr-2021.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire un’introduzione alla storia della filosofia moderna, vista come momento essenziale della storia del pensiero occidentale, e alla sua terminologia, con particolare attenzione al confronto critico con i testi più significativi così come ai problemi e ai concetti che vi emergono.
I risultati di apprendimento attesi sono:
- Conoscenze:
1) Conoscenza e capacità di comprensione dei contesti filosofici della modernità (contesti storico-culturali, tradizioni filosofiche);
2) Conoscenza e capacità di comprensione delle teorie dei maggiori autori della storia della filosofia moderna;
3) Conoscenza e capacità di comprensione del lessico filosofico sviluppato in età moderna.
- Abilità:
1) Applicazione delle conoscenze e della capacità di comprensione acquisite alla lettura critica e al commento dei testi filosofici, possibilmente in originale o comunque con riferimenti all’originale, testimoniata dall’acquisizione di un lessico appropriato e dalla capacità di individuare problemi interpretativi e proporre possibili soluzioni;
2) Sviluppo di autonomia di giudizio e capacità di ragionamento indipendente;
3) Acquisizione di abilità comunicative, declinate anche a seconda del destinatario, nelle seguenti attività: partecipare a discussioni guidate, esporre le proprie idee e difenderle con argomenti, ed eventualmente presentare brevi elaborati/relazioni;
4) Sviluppo di capacità di apprendimento autonomo attraverso una metodologia appropriata di studio e interpretazione sia di testi che di contesti;
5) Sviluppo della capacità di mettere in relazione i risultati dello studio con la propria esperienza personale e con l’attualità, con particolare attenzione alla presa di coscienza del divario esistente tra situazioni e contesti storicamente differenti.
6) Capacità di comunicare argomenti filosofici a specialisti e non specialisti;
7) Capacità di proseguire gli studi in ambito magistrale.

Programma

Titolo generale: Il problema gnoseologico come identificazione filosofica del problema dell'origine umana.
Il corso intende esaminare la gnoseologia moderna nei suoi due momenti fondamentali: la tematizzazione sistematica dell'autonomia e centralità della conoscenza umana in Cartesio e la formulazione teorica più articolata della gnoseologia elaborata in epoca moderna da Kant. Fungeranno da sfondo a questo tema centrale, da un lato, una ricostruzione generale del rapporto tra ontologia e gnoseologia nel pensiero pre-moderno e, dall'altro, il dibattito sulla conoscenza e la metafisica in Kant sviluppato nel Novecento da Heidegger.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Immanuel Kant Critica della ragion pura Adelphi 1976
Martin Heidegger Kant e il problema della metafisica Laterza  
Giuseppe Fornari Mito, tragedia, filosofia. Dall'antica Grecia al Moderno (Edizione 2) Mimesis 2020
René Descartes Regulae ad directionem ingenii Bompiani   Va bene anche un'altra edizione purché completa

Modalità d'esame

L'esame è orale e consiste in un colloquio di approfondimento condotto assieme al docente per verificare la comprensione dei temi toccati.