Estetica (2020/2021)

Codice insegnamento
4S00868
Docenti
Markus Georg Ophaelders, Pier Alberto Porceddu Cilione
Coordinatore
Markus Georg Ophaelders
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/04 - ESTETICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 2A dal 15-feb-2021 al 1-apr-2021.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di fornire i fondamenti concettuali, metodologici e culturali per analizzare ed interpretare le problematiche estetiche in senso stretto (percezione sensibile e conoscenza) e le opere d’arte in senso più ampio. In tal senso vengono trasmesse specifiche conoscenze (teorie interpretative e pratiche artistiche nella storia della tradizione estetica occidentale) che, successivamente, vengono applicate a problematiche specifiche (della percezione in generale e a particolari opere). L’insegnamento mira a far comprendere le logiche e le strutture concettuali attraverso cui l’esperienza estetica fa comprendere e trasforma il mondo in cui viviamo. Alla fine del corso, lo studente avrà sviluppato la capacità di comprensione dei testi filosofici, di un corretto approccio ermeneutico agli stessi, e di usare un linguaggio preciso e adeguato; inoltre è teso a far acquisire allo studente le competenze per confrontarsi con la percezione sensibile e con il mondo artistico in modo da poter formare autonomamente un giudizio critico. Infine, gli studenti svilupperanno la capacità di comunicare argomenti filosofici a specialisti e non specialisti e di proseguire gli studi in ambito magistrale.

Programma

NIETZSCHE A BASILEA. Vita, arte, musica, tragedia

1. La prima parte del corso presenta una riflessione sui diversi rapporti tra mimesis e ratio focalizzando su alcuni passaggi storici fondamentali (Platone, Aristotele, Cartesio, razionalismo, empirismo, Baumgarten).
2. Verranno poi presi in esame concetti fondamentali anche dell’estetica contemporanea quali il sublime e il genio così come sono stati definiti da Kant e messi all’opera da Goethe, per finire con una esposizione dell'estetica di Hegel.
3. Secondo molti studiosi, l’incontro tra Nietzsche e Wagner costituisce uno dei momenti fondamentali per comprendere la storia spirituale europea degli ultimi due secoli. Il corso vuole analizzare la produzione filosofica di Nietzsche nel periodo del suo magistero di Basilea e della sua frequentazione con Richard Wagner. Si tratterà di comprendere il senso della proposta filosofica nietzschiana, e misurare la perdurante validità di alcuni snodi teorici anche per la contemporaneità. Sarà necessario comprendere a fondo la nuova valutazione del tragico, il suo nesso con la filosofia/letteratura greca e con l’opera di Wagner, la soglia di articolazione tra filologia e filosofia, il problema traduttivo e destinale che si instaura tra Grecia arcaica e Germania moderna, il senso della storia e della formazione umana alla luce dei testi del filosofo. Si proporrà un percorso nella ricezione filosofica novecentesca di Nietzsche, fin dentro il XXI secolo.


Non sono ritenute necessarie particolari conoscenze e abilità pregresse.

Bibliografia:

- Markus Ophälders, Filosofia arte estetica, Mimesis, Milano 2008.

La preparazione per l’esame consiste in due testi a scelta tra quelli segnalati nell’elenco sottostante.

Due testi a scelta tra quelli elencati qui sotto:

- F. W. NIETZSCHE, La nascita della tragedia, Adelphi, Milano 2017
- F. W. NIETZSCHE, La filosofia nell’epoca tragica dei Greci, Adelphi, Milano 2015
- F. W. NIETZSCHE, Sull’avvenire delle nostre scuole, Adelphi, Milano 2017
- F. W. NIETZSCHE, Schopenhauer come educatore, Adelphi, Milano 2017
- F. W. NIETZSCHE, Sull’utilità e il danno della storia per la vita, Adelphi, Milano 2016
- F. W. NIETZSCHE, Scritti su Wagner, Adelphi, Milano 2017


MODALITA' DIDATTICHE

Le modalità didattiche adottate non sono distinte tra studenti frequentanti e non-frequentanti. Esse consistono in lezioni frontali dedicate alla trasmissione dei concetti e delle strutture di pensiero e riflessione fondamentali e dei rispettivi strumenti applicativi utili ad implementare le nozioni teoretiche nella direzione di una autonomia di giudizio critico.
Durante tutto l'anno accademico, inoltre, i docenti tengono un regolare Ricevimento individuale negli orari indicati sulla loro pagina (senza necessità di fissare uno specifico appuntamento). Si raccomanda, tuttavia, di consultare gli avvisi per essere informati di eventuali cambiamenti. Gli studenti frequentanti riceveranno alla prima lezione il calendario completo delle lezioni con le date e gli argomenti trattati durante le lezioni. Vengono inoltre fornite le informazioni sugli orari e le aule.
Il contenuto dei libri e delle lezioni è aderente al programma.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Markus Ophaelders Filosofia arte estetica Mimesis 2008 9788884837585
F. Nietzsche La filosofia nell’epoca tragica dei Greci  
F. Nietzsche La nascita della tragedia  
F. Nietzsche Schopenhauer come educatore  
F. Nietzsche Scritti su Wagner  
F. Nietzsche Sull’avvenire delle nostre scuole  
F. Nietzsche Sull’utilità e il danno della storia per la vita  

Modalità d'esame

Le modalità d'esame verranno date entro il 15 settembre 2020.