Filosofia teoretica (2020/2021)

Codice insegnamento
4S00754
Docente
Chiara Zamboni
Coordinatore
Chiara Zamboni
crediti
12
Settore disciplinare
M-FIL/01 - FILOSOFIA TEORETICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 1A, Sem. 1B

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire gli strumenti concettuali necessari alla comprensione del linguaggio e dei problemi basilari della ricerca teoretica contemporanea, con particolare riferimento alle impostazioni fenomenologica, ermeneutica e post-strutturalista. Lo studente acquisirà la conoscenza dei temi e dei testi trattati, affinando le proprie capacità di analisi speculativa e commento critico. L'insegnamento si propone di mettere a fuoco questi temi: a) il significato delle pratiche filosofiche; la relazione tra pensiero ed esperienza; c) intreccio tra pensiero e inconscio.

Programma

L'insegnamento si articola nei seguenti argomenti:

. La pratica filosofica. Il rapporto tra concetti e questioni. Le figure che accompagnano questa pratica. Il rapporto tra filosofia ed arte. L'infinito, la condensazione, il caos. Testo di riferimento: Gilles Deleuze e Felix Guattari, "Che cos'è la filosofia?", dal cap. 1 al cap. 4, cap. 7, Conclusione. Il testo indicato aiuta a comprendere che cosa si intenda per pratica filosofica.

.La centralità della connessione tra il sentire, la natura e il linguaggio nella filosofia contemporanea attraverso alcune pensatrici e pensatori : Ingeborg Bachmann, Anna Maria Ortese, Maria Zambrano, Maurice Merleau-Ponty. Il testo di riferimento è Chiara Zamboni, "Sentire e scrivere la natura". Questo testo suggerisce come il linguaggio umano, quando si fa poetico, rilanci i linguaggi delle cose, degli animali, dei vegetali.

. Come la cultura cinese ci provoca a ripensare i nostri modelli culturali all'interno del tema riguardante il paesaggio, la natura e il linguaggio? (Francois Jullien, "Vivere di paesaggio o l'impensato della ragione") .

.
.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Gilles Deleuze Félix Guattari Che cos'è la filosofia? Einaudi 2002
Chiara Zamboni Sentire e scrivere la natura (Edizione 1) Mimesis 2020 978-8-857-56345-1
François Jullien Vivere di paesaggio o l'impensato della ragione Mimesis 2017

Modalità d'esame

L'esame è orale sia per chi frequenta sia per chi non può frequentare. Per le e gli studenti che non possono seguire è necessario contattare la docente per poter avere chiarimenti su punti del programma e parlarne assieme. La valutazione dell'orale seguirà il criterio di verificare non solo l'apprendimento dei temi trattati, ma anche se questo è stato accompagnato da una autonomia di giudizio e da una buona capacità argomentativa.
Fino a quando è presente la pandemia, bisognerà vedere momento per momento se è possibile fare gli esami in presenza o se sarà necessario farli in modalità online.