Filosofia morale (2019/2020)

Codice insegnamento
4S00765
Docente
Andrea Nicolini
Coordinatore
Andrea Nicolini
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 2A dal 17-feb-2020 al 28-mar-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Conoscere alcuni dei principali assetti etico-assiologici che stanno alla base della filosofia morale come disciplina teorica e pratica. Ripercorrere alcuni significativi momenti storico-filosofici che hanno visto la formazione morale dell’individuo occidentale, allo scopo di comprenderne le ragioni storiche e gli impatti sociali che ne sono derivati. Essere in grado di assumere una prospettiva critica nei confronti delle tradizioni, dei modelli di pensiero che vi sono implicati e dei problemi morali che da esse sono emersi. Riflettere sui problemi morali odierni, personali e sociali, perché anch’essi richiedono di essere.

Programma

Le forme del negativo: male, sofferenza, perversione.

Che cosa è il negativo? Perché la filosofia morale ha sempre sentito il bisogno di indagarne le forme? Il corso si prefigge di mostrare attraverso l'analisi filosofica di alcune opere letterarie e cinematografiche, tre delle sue forme - male, sofferenza, perversione - per comprendere che genere di rapporti esse intrattengano con l'essere umano e che genere di riflessione morale possa emergere dal loro confronto.

Bibliografia:
AAVV, Genesi 1-3, edizione a scelta.
Bataille, G., La letteratura e il male, SE, Milano 2006. (Soltanto la parte relativa a Proust: pp. 119 - 134).
Deleuze, G., Proust e i segni, Einaudi, Torino 2001.
Eliot, T. S., La terra desolata (poesia reperibile online).
Mishima, Y., Confessioni di una maschera, (La traduzione migliore è quella contenuta in Y. Mishima, Opere, vol. 1, Meridiani Mondadori, Milano 2008 poiché condotta sul testo giapponese. Questa edizione è però molto costosa quindi è possibile utilizzare anche l'edizione Feltrinelli, Milano 2011.
Nicolini A., Amore: Risvolti di aprile (scaricare dalla pagina Academia del docente).
Nicolini, A. Il divenire molteplice della differenza (scaricare dalla pagina Academia del docente).
Pascal, B., Pensieri (solo il Pensiero 569 dal titolo "Che cos'è l'io?" - reperibile online).
Pasolini, P.P., Supplica a mia madre (poesia reperibile online).
Proust, M., Alla ricerca del tempo perduto (solo il settimo romanzo: "Il tempo ritrovato" - edizione a scelta).

Filmografia e video:
Il posto delle fragole (Ingmar Bergman, 1957).
Pas pu saisir la mort (Sophie Calle, 2007) breve video reperibile online.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Andrea Nicolini Amore. Risvolti di aprile   reperibile online
Yukio Mishima Confessioni di una maschera  
AAVV Genesi  
Andrea Nicolini Il divenire molteplice della differenza   reperibile online
Marcel Proust Il tempo ritrovato  
Georges Bataille La letteratura e il male SE 2006 solo pp. 119/134
T. S. Eliot La terra desolata   reperibile online
Blaise Pascal Pensieri   solo il pensiero "che cos'è l'io" reperibile online.
Gilles Deleuze Proust e i segni Einaudi 2001
Pier Paolo Pasolini Supplica a mia madre   reperibile online

Modalità d'esame

Per superare l’esame gli studenti dovranno dimostrare di:

- possedere una sufficiente padronanza dei temi, degli strumenti concettuali, dei percorsi riflessivi presentati dai testi in bibliografia d’esame;
- possedere la capacità di ripercorrere e rielaborare in maniera sufficientemente rigorosa e soggettivata i testi in bibliografia d’esame.
Per tutti gli studenti, frequentanti e non frequentanti, la prova consisterà in un esame orale che verterà sull’intero programma e che esprimerà la valutazione dell’apprendimento con votazione in trentesimi.