Laboratorio di filosofia politica e sessualità' (2019/2020)

Codice insegnamento
4S007328
Docente
Lorenzo Bernini
Coordinatore
Lorenzo Bernini
crediti
3
Settore disciplinare
SPS/01 - FILOSOFIA POLITICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 2A dal 17-feb-2020 al 28-mar-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il laboratorio si propone di introdurre il dibattito politico contemporaneo che ruota attorno ai rapporti tra la filosofia politica, le questioni di genere e la sessualità, con particolare attenzione alle relazioni tra potere e soggettività. Al termine del laboratorio lo/la studente/ssa: CONOSCENZE: - avrà acquisito una precisa conoscenza delle teorie e degli autori studiati, - e della loro collocazione nel pensiero politico contemporaneo; - avrà compreso i processi sociali e politici di costruzione del genere e della sessualità, - e le loro implicazioni nella definizione dei dibattiti pubblici che caratterizzano le democrazie contemporanee. ABILITÀ: - sarà in grado di discutere i temi studiati utilizzando un linguaggio tecnico e appropriato; - avrà maturato una propria autonomia di giudizio sugli stessi temi.

Programma

Che cos’è il concetto di “genere”? In che senso genere e sessualità sono “categorie utili di analisi”? Che cosa significa che genere e sessualità sono delle “costruzioni sociali”? Ricostruendo la genealogia che ha affermato il paradigma della “costruzione sociale” e criticato i modelli “naturalistici”, verranno discussi alcuni contributi fondamentali, filosofici, storici, sociologici, politici e antropologici, nel campo degli studi femministi, di genere, sulla sessualità, gay, lesbici e queer. Attraverso lo studio di autrici e autori quali Michel Foucault, Judith Butler, Simone de Beauvoir, Monique Wittig, Christine Delphy, Thomas Laqueur, Mario Mieli, Adrienne Rich, ecc., e prendendo spunto anche dai conflitti legati alle contestazioni del concetto di genere, il laboratorio propone una riflessione sul genere e sulla sessualità come categorie di analisi e di critica della realtà, delle logiche del dominio e dei rapporti di potere.

I testi verranno selezionati dalla bibliografia e messi a disposizione sulla piattaforma moodle. Eventuali testi complementari verranno forniti durante il laboratorio.

Metodi didattici:
La discussione, accompagnata dalla lettura dei testi, da video e dal commento dell'attualità politica e sociale sarà privilegiata rispetto alla lezione frontale.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Rossella Ghigi, Roberta Sassatelli Corpo, genere e società Il Mulino 2018
Simone de Beauvoir Il secondo sesso Il Saggiatore 2016
Mario Mieli La gaia critica. Politica e liberazione sessuale negli anni settanta. Scritti (1972 - 1983) Marsilio 2019 978-88-297-0028-8
Michel Foucault La volontà di sapere: Storia della sessualità 1 Feltrinelli 2013
R. W. Connell Maschilità Feltrinelli 1996

Modalità d'esame

Per ricevere i 3 crediti (F) è necessario partecipare ad almeno 9 delle 12 lezioni.