Progettazione e valutazione di ambienti di apprendimento (2018/2019)

Codice insegnamento
4S007374
Docente
Beniamino Caputo
Coordinatore
Beniamino Caputo
crediti
6
Settore disciplinare
M-PED/04 - PEDAGOGIA SPERIMENTALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 2A dal 18-feb-2019 al 30-mar-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di descrivere le basi concettuali dell’approccio per "ambienti di apprendimento"", e di aiutare a riconoscere l’impatto formativo di alcune strategie-ambienti di apprendimento e identificarne i più appropriati contesti di utilizzo: aula, fuori l’aula e oltre l’aula. Saranno analizzate e valutate proposte di progettazione di ambienti di apprendimento, secondo la prospettiva del formatore, anche con l’attenzione all’uso delle tecnologie digitali e di internet.
L’insegnamento si pone i seguenti obiettivi formativi specifici:
- comprendere le basi concettuali dell’approccio per "ambienti di apprendimento"";
- conoscere modelli e strumenti per la valutazione di ambienti di apprendimento;
- analizzare e concepire proposte efficaci di progettazione di ambienti di apprendimento, anche attraverso l’uso delle tecnologie.

Programma

Nell’ambito dell’insegnamento saranno affrontati i seguenti temi:

La progettazione di ambienti complessi di apprendimento
• La formazione del capitale umano nelle organizzazioni
• Il concetto di boundaryless learning
• Gli elementi fondamentali per un instructional design di un ambiente di apprendimento
• Le condizioni di efficacia dell’ambiente di apprendimento: le variabili di processo, di ruolo e di tecnologia
• Il primato dell’esperienza e il valore delle persone
• Gli ambienti immersivi e simulati di apprendimento

La valutazione
• Valutare il lavoro di progettazione: problematiche e strumenti operativi
• La valutazione degli ambienti di apprendimento: definizioni e approcci;
• L’approccio sistemico alla valutazione;
• La valutazione del fabbisogno e screening delle soluzioni;
• La pianificazione della valutazione e il disegno valutativo.


Modalità didattiche
La metodologia del corso mira a costruire un’esperienza di ambiente di apprendimento attraverso il coinvolgimento dei partecipanti nelle attività d’aula e on-line. La partecipazione alle attività online potrebbe essere alternativa allo studio di alcuni testi o loro parti per l’esame. Anche per questo motivo, la partecipazione alle lezioni è assolutamente consigliata.
Le modalità didattiche comprendono:
• Lezioni frontali con l’uso della piattaforma moodle
• Analisi di testi e materiali filmici
• Discussioni sui temi presentati e sui materiali indicati
• Testimonianze
• Studio di casi
• Esercitazioni

A supporto dell’attività d’aula, sarà allestito un apposito nell’ambiente online per la condivisione di risorse, lo scambio e la realizzazione del project work di gruppo. In questo spazio saranno resi disponibili i materiali delle lezioni. Lo spazio sarà attivo fino alla conclusione degli appelli previsti.

Amicucci F, Gabrielli G, Boundaryless learning. Nuove strategie e strumenti per la formazione, Franco Angeli, Milano 2013

Baldetti G., Ghezzi G.M., Ghiringhelli C., Nacamulli R.C.D., Simulando si impara. Progettare e gestire ambienti complessi di apprendimento, Franco Angeli, Milano 2015

Heckman J.J., Kautz T. Formazione e valutazione del capitale umano, Il Mulino, Bologna 2016

Durante le lezioni saranno forniti materiali didattici a cura del docente.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Amicucci F., Gabrielli G. (a cura di) Boundaryless learning. Nuove strategie e strumenti per la formazione FrancoAngeli 2013 978-88-204-0593-9
Heckman J.J., Kautz T. Formazione e valutazione del capitale umano il Mulino 2016 978-88-15-26770-2
Baldetti G., Ghezzi G.M., Ghiringhelli C., Nacamulli R.C.D., Simulando si impara. Progettare e gestire ambienti complessi di apprendimento Franco Angeli 2015 978-88-917-1158-8

Modalità d'esame

L’esame sarà scritto e comprenderà domande relative ai testi e ai materiali di studio.
Prima della prova scritta, lo studente dovrà inviare un abstract secondo le seguenti indicazioni:
Per i frequentanti
Breve elaborato scritto (abstract di max 5 pagine) relativo al contenuto dell’insegnamento a partire da un capitolo a scelta della bibliografia o da argomento presentato a lezione (riferimento: materiale didattico corso).
Per i non frequentanti
Elaborato scritto (abstract di min 8 pagine) relativo al contenuto dell’insegnamento a partire da un capitolo a scelta tra quelli dei testi per l’esame.
Per tutti coloro che parteciperanno alle attività di apprendimento on-line, sia frequentanti sia non frequentanti, la produzione di voci di glossario e la partecipazione alla attività di project work costituiscono elementi di valutazione ai fini dell’esame.
L’abstract deve essere inviato all’indirizzo beniamino.caputo@univr.it almeno 7 giorni prima della prova scritta.
Valutazione
Ai fini del voto d’esame, saranno considerati (per coloro che hanno frequentato il corso o almeno il laboratorio on-line):
• Esame scritto: fino a 15 punti
• Abstract , fino a 7 punti
• Project work: fino a 8 punti

Per i non frequentanti che non partecipano alle attività di apprendimento on line, la valutazione si concentrerà sulla qualità dell’abstract e sulla prova scritta

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018