Multiculturalismo e teorie del riconoscimento (2018/2019)

Codice insegnamento
4S004498
Docente
Paola Di Nicola
Coordinatore
Paola Di Nicola
crediti
3
Settore disciplinare
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 2A dal 18-feb-2019 al 30-mar-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il laboratorio si pone l'obiettivo di analizzare criticamente la dialettica ego-alter, paesi ospistanti e stranieri nelle società multiculturali. Le lotte per il riconoscimento raggruppano tutte le lotte per la rivendicazione di pari diritti e dignità portate avanti da gruppi sociali che sperimentano condizioni di discriminazione, disuguaglianza e svantaggio sociale. Tali lotte hanno conosciuto un incremento e una intensificazione per le rivendicazione delle identità culturali, in società caratterizzate dalla compresenza di gruppi che convivono nello stesso terriitorio nazionale e che si distinguono per tradizioni culturali diverse rispetto a quelle del paese ospitante.
La possibilità di realizzare politiche di accoglienza e di integrazione dipendono anche dal clima culturale che si viene a creare nel paese ospitante come risposta alla presenza di stranieri sul proprio territorio.

Programma

Per analizzare criticamente la dilettica ego-alter, paese ospitante e stranieri, saranno analizzati i diversi meccanismi di difesa che il paese ospitante mette in atto. Saranno dunque affrontati i seguenti temi:
- identità individuale e identità nazionale
- razzismo e xenofobia
- sicurezza e insicurezza
- stereotipi e stigma
- redistribuzione, riconoscimento.
Nel corso delle lezioni, dopo una breve introduzione ai temi sopra elencati, si individueranno degli indicatori sociali ritenuti più salienti per cogliere la dinamica ego-alter, e si condurrà una ricerca empirica, con l'biettivo di mettere in evidenza quali sono le dimensioni sociali che favoriscono o osteggiano la convivenza tra gruppi sociali con diverse tradizioni culturali.

Il laboratorio è aperto ad un massimo di 30 studenti/esse.

La frequenza è obbligatoria
Modalità didattiche: Lezioni frontali (massimo 10) e 26 ore di lavoro in gruppo in aula.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Francesco Remotti Contro l'identità Laterza 2001
Francesco Remotti L'ossessione identitaria Laterza 2017
Georg Simmel Sociologia. Excursus sullo straniero (1908)I ed. Comunità 1989

Modalità d'esame

Modalità di valutazione in itinere (nell'ambito delle ore di laboratorio):
Discussione e analisi critica dei più rilevanti risultati della ricerca empirica.
Il voto sarà individuale.


Testi di riferimento
- Francesco Remotti, Recalcati, Contro l'identità, Laterza, 2001
- Francesco Remotti, L'ossessione identitaria, Laterza, 2017
- G. Simmel, Excursus sullo straniero, in Id. Sociologia, Comunità, 1989 (Ed. originale 1908)
- Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea e IPSOS, Stereotipi e pregiudizi degli italiani: dagli immigrati agli ebrei, 2017 (PDF)

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018