Psicologia transculturale (2016/2017)

Codice insegnamento
4S02388
Docente
Federica De Cordova
Coordinatore
Federica De Cordova
crediti
9
Settore disciplinare
M-PSI/05 - PSICOLOGIA SOCIALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. IIA, Sem. IIB

Orario lezioni

Sem. IIA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 13.30 - 16.00 lezione Aula T.1  
giovedì 13.30 - 16.00 lezione Aula 2.2  
Sem. IIB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 13.30 - 16.00 lezione Aula 2.3  
giovedì 13.30 - 16.00 lezione Aula 2.3  

Obiettivi formativi

Gli obiettivi del corso consistono nel:
a) Fornire strumenti concettuali di base che consentano allo studente di inquadrare i processi psicologici e comportamentali, in relazione al contesto culturale in cui la persona vive ed agisce.
b) Approfondire le teorie sviluppate in ambito psicologico che pongono in relazione l’ambiente culturale con la formazione del sé, dell’identità di un gruppo e dei suoi funzionamenti, secondo una prospettiva complessa, non riduzionistica.
c) Analizzare processi psicologici individuali e dinamiche culturali contestualizzandoli nell’ambito dell’agire professionale educativo, evidenziandone gli aspetti di potenziale condizionamento delle relazioni professionali.

Programma

Il corso fornirà alcuni elementi di base della psicologia sociale e culturale. Verranno approfondite e confrontate le prospettive teoriche della psicologia culturale, cross-culturale e dell’etnopsichiatria.
In quest’ottica verranno affrontati i processi di costruzione dell’immagine di sè e dell’altro, il bisogno di affiliazione e la spinta all’autonomia, i processi comunicativi.
Le tematiche trattate teoricamente saranno affrontate alla luce delle dinamiche proprie della società contemporanea, evidenziandone le applicazioni ai temi delle migrazioni, della globalizzazione, della multiculturalità.

Il programma d’esame è lo stesso per frequentanti e non frequentanti.

Testi d’esame
1) Hogg M., Vaughan M., (2016), Psicologia sociale. Teorie e applicazioni, 2° edizione, Pearson, Milano.
Capitoli da portare all’esame: 1,2,3,4,5,6,7,11.
2) Inghilleri P., (a cura di) (2009), Psicologia culturale, Raffaello Cortina, Milano.
Capitoli da portare all’esame: 1,2,3,4.
3) Aime M., Pietropolli Charmet G., (2014), La fatica di diventare grandi. La scomparsa dei riti di passaggio, Einaudi, Torino.
Capitoli da portare all’esame: Parte prima I,II,III,IV,V. Parte seconda: III.
4) La schedatura di un testo a scelta tra:
Ranchetti G., (2015), Il percorso identitario degli adolescenti di origine straniera. Tra culture affettive e diversità culturali, Franco Angeli, Milano.
Ferrari F., (2015), La famiglia inattesa. I genitori omosessuali e i loro figli, Mimesis, Milano.
Bertell L., (2016), Lavoro ecoautonomo. Dalla sostenibilità del lavoro alla praticabilità della vita, Elèuthera, Milano.


Gli studenti appartenenti ad un corso di studi diverso da Scienze dell'Educazione sono pregati di inviare una email alla docente con l'elenco degli esami di psicologia sostenuti, per avere conferma del programma.

Modalità d'esame

L’esame prevede due momenti:
- Prova orale sui testi indicati ai punti 1,2,3.
- Inoltre il/la candidata dovrà far pervenire alla docente (email all’indirizzo federica.decordova@univr.it con ricevuta automatica di ritorno) al massimo 8 giorni prima della data d’esame la schedatura del libro a scelta. Per istruzioni su cosa si intende per schedatura vai all’allegato “indicazioni per la schedatura” nei materiali didattici in questa stessa pagina.
Il mancato rispetto dei termini di consegna implica la non valutazione dell’elaborato.
La valutazione integrerà l’esposizione dei testi e il lavoro di schedatura, in base alla conoscenza dimostrata della letteratura scientifica e dei concetti esposti nei testi, insieme alla capacità di ragionamento critico nell’esposizione delle tematiche.


Note:
Il calendario mensile dei ricevimenti è pubblicato alla voce “Avvisi” della docente.

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017