Istituzioni di diritto pubblico e diritti di cittadinanza (2016/2017)



Codice insegnamento
4S01025
Crediti
6
Coordinatore
Giovanni Guiglia
Settore disciplinare
IUS/09 - ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO
Lingua di erogazione
Italiano
L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti Orario
Lezioni 2 Sem. IIA Giovanni Guiglia
Esercitazioni 4 Sem. IIA, Sem. IIB Giovanni Guiglia

Orario lezioni

Obiettivi formativi

L’obiettivo formativo principale è di fornire agli studenti la conoscenza dei principî, delle regole, degli istituti e dei concetti basilari della disciplina e, più in generale, gli strumenti per affrontare e padroneggiare l’intero fenomeno giuridico nei successivi anni di studio e nello svolgimento della futura attività professionale.

Programma

Per favorire l’apprendimento e l’implementazione delle conoscenze teoriche, il corso, dopo un’indispensabile parte teorica introduttiva, si sviluppa attraverso l’analisi di una cospicua casistica giurisprudenziale. In particolare, il corso considera gli elementi fondamentali del diritto pubblico italiano, mettendo in risalto i principî costituzionali che lo ispirano e la loro realizzazione. In tale prospettiva, dopo una parte introduttiva dedicata allo Stato e all’evoluzione delle sue forme, utile a comprendere anche i caratteri attuali dell’Unione europea, vengono via via analizzati: l’organizzazione costituzionale italiana, con particolare riguardo al sistema delle competenze che caratterizza il nostro Stato regionale; il sistema delle fonti del diritto; il sistema di riconoscimento e di tutela multilivello dei diritti fondamentali, in specie dei diritti sociali, con particolare attenzione al diritto alla salute e al diritto all’assistenza sociale, elementi indefettibili di una “cittadinanza sociale aperta”.
In sintesi:
1. Lo Stato, le sue forme e gli Enti pubblici.
2. L’Unione europea: cenni.
3. L’organizzazione costituzionale italiana.
4. In particolare: l’organizzazione regionale e del governo locale.
5. Le fonti del diritto: nozioni generali.
6. I diritti costituzionali fondamentali.
7. In particolare: il diritto alla salute.
8. In particolare: il diritto all’assistenza sociale.
9. La tutela multilivello dei diritti: antologia di casi giurisprudenziali.

Modalità d'esame

L’esame si baserà anzitutto sul seguente testo:
R. BIN, G. PITRUZZELLA, D. DONATI, Lineamenti di Diritto pubblico per i servizi sociali, Giappichelli, Torino, ult. ed., limitatamente ai seguenti capitoli: I, II, III, IV, VI, VII, IX, X, XI, XII (fino a pag. 213), XIII (fino a pag. 289).
Ulteriori indicazioni, in specie per l’analisi giurisprudenziale, verranno fornite durante il corso.
Lo studente dovrà conoscere, inoltre, le norme della Costituzione e delle principali leggi statali, costituzionali e ordinarie relative alla disciplina.

L’esame si svolgerà in forma scritta, con le modalità che verranno precisate durante il corso.

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017