Fondamenti di chimica ed educazione ambientale - Educazione ambientale (2014/2015)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S001190
Docente
Marisa Bonafini
crediti
4
Settore disciplinare
BIO/07 - ECOLOGIA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. 2 A dal 2-mar-2015 al 1-apr-2015.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Sem. 2 A
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 14.00 - 16.30 lezione Aula I.06  
venerdì 14.00 - 16.30 lezione Aula I.06  

Obiettivi formativi

OGGETTO DEL CORSO
Percorso formativo che ruota attorno all’idea chiave che l’educazione ambientale porti ad un nuovo modo di vedere la realtà e di porsi nel mondo come ricerca del proprio ben-essere. “Tale educazione non coincide solo con l’insegnamento delle scienze naturali, né si limita a fornire nozioni riguardo all’ecologia, ma , pur comprendendo tutto ciò, deve proporsi come un’alfabetizzazione nuova, l’alfabetizzazione ecologica che tocca più o meno da vicino i contenuti e metodologie di molte discipline.” ( Vanna Iori in “ Pedagogia al limite” pag.221 – La Nuova Italia -)

FINALITA’ DEL CORSO
Il corso propone di offrire una base pedagogico didattica che consenta di sviluppare approcci innovativi nei confronti dell’ambiente naturale attraverso la valorizzazione delle risorse territoriali ed esplorando molteplici aspetti:
percettivo – sensoriale;
cognitivo;
emotivo;
estetico;
etico. metodologie di molte discipline.” ( Vanna Iori in “ Pedagogia al limite” pag.221 – La Nuova Italia -)

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO
Il programma non avrà un’impostazione rigida e predefinita, ma, partendo dalla rilevazione delle conoscenze pregresse dei/delle partecipanti, si svilupperà secondo un approccio multidimensionale per esplorare i seguenti contenuti:
radici culturali dell’educazione ambientale;
problemi connessi all’educazione ambientale;
evoluzione della ricerca educativa nel campo dell’e/a;
prospettive di ricerca aperte;
fondamenti per un’educazione ecologicamente orientata.


TESTI PER L’ESAME
Luigina Mortari, Ecologicamente pensando – Cultura ambientale e processi formativi, Edizioni Unicopli, Milano1998
Duccio Demetrio, La religiosità della terra – Una fede civile per la cura del mondo, Raffaello Cortina Editore, Milano 2013 (solo i capp. 2 - 5 – 8 – 9 )
Dispensa di Educazione ambientale reperibile on line prima dell'inizio del corso
Altri materiali saranno a disposizione durante le lezioni.


METODOLOGIA
Alle lezioni teoriche di base si intercaleranno uscite sul territorio e laboratori di pensiero nel corso dei quali le riflessioni dei presenti costituiranno le idee –guida del discorso. In linea generale il corso sarà scandito da
rilevazione delle preconoscenze;
lezioni teoriche a carattere espositivo;
escursioni in ambienti naturali (almeno due);
laboratori di discussione;
visione e analisi critica di materiale filmico;
stesura di un diario per “partire da sé, stare presso di sé e non alienarsi nel pensiero dell’altro”.

Modalità d'esame

MODALITA’ DI VALUTAZIONE
La valutazione sarà differenziata.
Per i/le frequentanti: predisposizione di un progetto di educazione ambientale da discutere alla luce delle riflessioni personali scritte nel diario.
Per i/le non frequentanti: elaborato scritto per verificare le conoscenze e le competenze progettuali apprese.





Contattare la docente ai seguenti indirizzi e mail:

marisa.bonafini@unipd.it
marisa.bonafini@univr.it
marisa.bonafini@libero.it

Materiale didattico

Documenti
  • pdf   Dispensa   (pdf, it, 419 KB, 06/03/15)