Filosofia del linguaggio FIL (m) (2012/2013)

Codice insegnamento
4S02288
Docente
Chiara Zamboni
Coordinatore
Chiara Zamboni
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/05 - FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Semestrino IIA, Semestrino IIB

Orario lezioni

Semestrino IIA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 8.30 - 11.50 lezione Aula 1.4  
Semestrino IIB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 8.30 - 11.50 lezione Aula 1.4  

Obiettivi formativi

la conoscenza delle posizioni riguardo al rapporto tra linguaggio e natura in María Zambrano e Anna Maria Ortese.

Programma

Prerequisiti: amore per la filosofia e per il linguaggio.

Contenuto del corso: la presentazione di alcuni testi di María Zambrano e Anna Maria Ortese, che diano conto del rapporto tra espressione, pensiero, linguaggio, mondo e natura.

Testi di riferimento:
María Zambrano, Quasi un’autobiografia, in «aut aut» n. 279, maggio-giugno 1997, pp. 125 – 134.
María Zambrano, Dell’Aurora, trad. it. di Elena Laurenzi, Marietti, Genova 2000.
Anna Maria Ortese, Il mare non bagna Napoli, Adelphi, Milano 1994, i testi intitolati Il silenzio della ragione, pp. 99 – 172, e Le giacchette grigie di Monte di Dio, pp. 173 – 176.
Anna Maria Ortese, Corpo celeste, Adelphi, Milano 1997.
Inoltre pagine scelte da altri testi di Zambrano e Ortese indicate durante il corso.

Metodi didattici: lezioni frontali, esercitazioni.

Modalità d'esame

esame orale. Chi vuole può fare un lavoro scritto con un taglio discusso con la docente sui testi proposti, da presentare una settimana prima dell’esame e da discutere poi durante l’esame orale.

N.B. Gli studenti che non possono seguire il corso devono venire al ricevimento studenti.