Filosofia della scienza (m) (2012/2013)

Codice insegnamento
4S02299
Docente
Antonio Moretto
Coordinatore
Antonio Moretto
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-FIL/02 - LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Semestrino IIA, Semestrino IIB

Orario lezioni

Obiettivi formativi

introduzione alla filosofia della “scienza contemporanea”, con la presentazione di alcuni importanti momenti dello sviluppo scientifico e delle problematiche filosofiche che a questi si connettono.

Programma

Prerequisiti: nessuno.

Contenuto del corso: I) Lineamenti di storia della filosofia della scienza:
a) La metododologia scientifica galileiano-newtoniana; b) Il meccanicismo; c) Il positivismo; d) La crisi del concetto di unità della scienza e le nuove prospettive della filosofia della scienza: convenzionalismo, empirismo logico, falsificazionismo, operazionismo, teoria delle rivoluzioni scientifiche, programmi della ricerca scientifica. Per gli argomenti segnalati si vedano a) D. Oldroyd, Storia della filosofia della scienza, Il Saggiatore (Net): Milano, Capp. V – X ; b) gli appunti tratti dalle lezioni.
II) Temi di filosofia della scienza:
a) Logica e filosofia della scienza; b) I modelli meccanici e la teoria cinetica dei gas; c) La fisiologia cartesiana; d) La geometria euclidea e le geometrie non euclidee; d) L’aritmetica di Peano, e) La discussione filosofica suscitata dalla teoria della relatività e dalla meccanica quantistica; Per gli argomenti segnalati si vedano a) Gillies, Giorello, La filosofia della scienza nel XX secolo; AA. Vv., Il paziente tra coscienza e relazionalità, a cura di A. Moretto, Libreria Cortina Edirìtrice, Verona (in corso di stampa);

Testi di riferimento:
D. Oldroyd, Storia della filosofia della scienza, Il Saggiatore (Net): Milano;
D. Gillies, G. Giorello, La filosofia della scienza nel XX secolo, Roma-Bari: Laterza;
J.-H. Poincaré, La scienza e l’ipotesi, a cura di C. Sinigaglia, Milano: Bompiani;
Aa. Vv., Il paziente tra coscienza e relazionalità, a cura di A. Moretto, Libreria Cortina Edirìtrice, Verona (in corso di stampa);

Testi consigliati:
B. Russell, L’ABC della relatività, trad. di L. Pavolini, Longanesi, Milano;
W. Heisenberg, Fisica e filosofia, trad. di G. Gignoli, il Saggiatore, Milano;
AA.VV., Filosofia della medicina, a cura di Giovanni Federspil, Pierdaniele Giaretta, Stefano Moriggi, Milano: Raffaello Cortina Editore;
L. Liccioli, Medicina more mechanico. La fisiologia di Descartes, ArchetipoLibri, Bologna.
A. Moretto, Sulla costituzione della meccanica come scienza in Galilei e Newton. Assiomi, postulati, ipotesi, regole (dispense);
A. Moretto e I. Valbusa, Medicina e classificazione delle scienze (dispense).

Metodi didattici: lezioni frontali ed esercitazioni.

Modalità d'esame

colloquio orale concernente il programma svolto