Ermeneutica filosofica (i) (2012/2013)

Codice insegnamento
4S02100
Docente
Mario Lombardo
Coordinatore
Mario Lombardo
crediti
6
Settore disciplinare
M-FIL/01 - FILOSOFIA TEORETICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Semestrino IIA dal 25-feb-2013 al 20-apr-2013.

Orario lezioni

Semestrino IIA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 17.20 - 19.00 lezione Aula 1.4  
martedì 10.10 - 11.50 lezione Aula 1.4  
mercoledì 10.10 - 11.50 lezione Aula 1.4  

Obiettivi formativi

Conoscere la storia delle dottrine dell’interpretazione e la genesi dell’ermeneutica filosofica: dalla interpretazione di segni alla comprensione di sé.

Programma

Prerequisiti: conoscenza generica della storia della filosofia.

Contenuto del corso: L’ermeneutica greca ed ellenistica; l’epoca patristica; l’esegesi medievale. L’autonomia dell’interpretazione: esegesi storico-critica, razionalismo; l’istanza metafisica dell’ermeneutica filosofica moderna: Schleiermacher, Dilthey, Heidegger, Davidson, Ricoeur.

Testi di riferimento:
- Hans Georg Gadamer, Verità e metodo, Milano, Bompiani, 2001; oppure: edizione con testo a fronte: Milano, Bompiani, 2000. Lettura e commento delle parti. II e III.
- Paul Ricoeur, Dal testo all’azione. Saggi di ermeneutica, Milano, Jaca Book, 2003. Le parti I e II, pp. 7-267.
- Materiali per lo studio dell’ermeneutica filosofica (Dispensa disponibile all’inizio del corso).

Metodi didattici: lezioni frontali.

Modalità d'esame

colloquio orale