Psicologia transculturale (2011/2012)

Codice insegnamento
4S02388
Docente
Federica De Cordova
Coordinatore
Federica De Cordova
crediti
6
Settore disciplinare
M-PSI/05 - PSICOLOGIA SOCIALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 1A dal 3-ott-2011 al 13-nov-2011.

Orario lezioni

Sem. 1A
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 9.20 - 11.50 lezione Aula Zorzi A  
mercoledì 14.00 - 16.30 lezione Aula Zorzi A  

Obiettivi formativi

Gli obiettivi del corso consistono nel:
a) Fornire strumenti concettuali di base che consentano allo studente di inquadrare i processi psicologici e comportamentali, in relazione al contesto culturale in cui la persona vive ed agisce.
b) Approfondire le teorie sviluppate in ambito psicologico che pongono in relazione l’ambiente culturale con la formazione del sé, dell’identità di un gruppo e dei suoi funzionamenti, secondo una prospettiva complessa, non riduzionistica.
c) Analizzare processi psicologici individuali e dinamiche culturali contestualizzandoli nell’ambito dell’agire professionale educativo, evidenziandone gli aspetti di potenziale condizionamento delle relazioni professionali.

Programma

Il corso si propone di introdurre alle principali prospettive teoriche della psicologia culturale, cross-culturale e dell’etnopsichiatria.
In quest’ottica verranno affrontati i processi di costruzione dell’immagine di sè e dell’altro, il bisogno di affiliazione e la spinta all’autonomia, i processi comunicativi. Particolare approfondimento verrà dedicato al concetto di benessere/malessere e alle pratiche di cura.
Le tematiche trattate teoricamente saranno affrontate alla luce delle dinamiche proprie della società contemporanea, evidenziandone le applicazioni ai temi delle migrazioni, della globalizzazione, della multiculturalità.

Testi per l’esame:
Inghilleri P. (a cura di)(2009) "Psicologia culturale", Raffaello Cortina, Milano. Capp. 1,2,3,4,7.
Mecacci L. (1999) "Psicologia moderna e postmoderna", Laterza, Roma-Bari.
Benhabib S. (2005) "La rivendicazione dell'identità culturale", Il Mulino, Bologna. Introduzione + capp. 1,3.

Gli studenti erasmus possono concordare con la docente dei testi specifici alternativi.

Modalità d'esame

L’esame consisterà in una prova orale.
Non sono previste variazioni nella bibliografia d’esame tra studenti frequentati e non frequentanti.
In caso di iterazioni e scelta dell’esame come opzionale, può essere concordato un programma specifico con la docente.


Note:
Il calendario mensile dei ricevimenti è pubblicato alla voce “Avvisi” della docente.