Filosofia teoretica A (m) (2011/2012)

Codice insegnamento
4S02293
Crediti
12
Coordinatore
Mario Lombardo
Altri corsi di studio in cui è offerto
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
II MODULO PARTE (II) 6 M-FIL/01-FILOSOFIA TEORETICA I semestre Mario Lombardo
I MODULO PARTE (I) 6 M-FIL/01-FILOSOFIA TEORETICA I semestre Mario Lombardo

Obiettivi formativi

Modulo: II MODULO PARTE (II)
-------
Il corso intende fare acquisire conoscenza diretta di testi relativi a correnti classiche della filosofia tra Otto e Novecento, studiati e compresi con attitudine storica e critica.


Modulo: I MODULO PARTE (I)
-------
Il corso intende fare acquisire conoscenza diretta di testi relativi a correnti classiche della filosofia tra Otto e Novecento, studiati e compresi con attitudine storica e critica.

Programma

Modulo: II MODULO PARTE (II)
-------
Prerequisiti: Nessuno

Contenuto del corso: Meta-fisica, antropologia, ermeneutica in W. Dilthey e nei filosofi ebrei della comunanza interpersonale (F. Rosenzweig, M. Buber, K. Löwith).

Testi di riferimento:
I modulo, 6 cfu:
- Wilhelm Dilthey, Per la fondazione delle scienze dello spirito. Scritti editi e inediti (1860-1896), A cura di Alfredo Marini, Milano, Franco Angeli, 2003 (in questo libro i seguenti scritti: Contributi alla soluzione del problema circa l’origine e il diritto della nostra credenza alla realtà del mondo esterno, pp. 228-276; Vivere e conoscere, pp. 293-350; Idee su una psicologia descrittiva e analitica, pp. 351-446).
- Wilhelm Dilthey, Scritti filosofici (1904-1911), a cura di P. Rossi, Torino, Utet, 2004 (in questo libro: La costruzione del mondo storico nelle scienze dello spirito; Nuovi studi sulla costruzione...; L’essenza della filosofia. [Nota: se questo libro, attualmente esaurito, non venisse ristampato in tempo utile per il corso, si faranno fotocopie per uso interno degli scritti indicati]).
- Wilhelm Dilthey, La dottrina delle visioni del mondo, a cura di G. Magnano San Lio, Napoli, Guida, 1998 (in questo libro: La coscienza storica e le visioni del mondo, pp. 59-87; I tipi di visione del mondo e il loro sviluppo nei sistemi metafisici, pp. 167-224).

Metodi didattici: Lezioni frontali. Momenti seminariali.


Modulo: I MODULO PARTE (I)
-------
Prerequisiti: Nessuno

Contenuto del corso: Meta-fisica, antropologia, ermeneutica in W. Dilthey e nei filosofi ebrei della comunanza interpersonale (F. Rosenzweig, M. Buber, K. Löwith).

Testi di riferimento:
II modulo, 6 cfu:
- Franz Rosenzweig, La stella della redenzione, Milano, Vita e Pensiero, 2008 (Di questo libro la “Parte prima: Gli elementi o il pre-mondo perenne”, pp. 3-92).
- Martin Buber, Il principio dialogico e altri saggi, Cinisello Balsamo, Edizioni San Paolo, 2004.
- Karl Löwith, L’individuo nel ruolo del co-uomo, Napoli, Guida, 2007.

Metodi didattici: Lezioni frontali. Momenti seminariali.

Modalità d'esame

Modulo: II MODULO PARTE (II)
-------
Entro 15 giorni dal termine del I modulo, ogni Studente scriverà e consegnerà una tesina di 10 cartelle circa sugli argomenti tratti. Il giudizio sulla prima tesina verrà dal Docete conservato fino alla sessione finale d’esame. Al termine del II modulo e almeno 8 giorni prima della sessione d’esame alla quale lo Studente intende presentarsi, si consegnerà una seconda tesina di 10 cartelle circa sui temi trattati nel modulo. Il giudizio complessivo ed il voto unico si darà a seguito di un dialogo durante la sessione d’esame. L’argomento delle tesine deve essere notificato al Docente ed accettato da lui. Le tesine non si inviano al Docente per posta elettronica, ma si consegnano stampate riponendole nella casella postale sita in Dipartimento, nel corridoio antistante all’ufficio del Docente. L’esame degli Studenti per i 12 cfu sarò uno solo, alla fine del corso. Gli Studenti che abbisognano di acquisite solo 6 cfu sceglieranno a quale dei due moduli partecipare, e faranno una sola tesina.


Modulo: I MODULO PARTE (I)
-------
Entro 15 giorni dal termine del I modulo, ogni Studente scriverà e consegnerà una tesina di 10 cartelle circa sugli argomenti tratti. Il giudizio sulla prima tesina verrà dal Docete conservato fino alla sessione finale d’esame. Al termine del II modulo e almeno 8 giorni prima della sessione d’esame alla quale lo Studente intende presentarsi, si consegnerà una seconda tesina di 10 cartelle circa sui temi trattati nel modulo. Il giudizio complessivo ed il voto unico si darà a seguito di un dialogo durante la sessione d’esame. L’argomento delle tesine deve essere notificato al Docente ed accettato da lui. Le tesine non si inviano al Docente per posta elettronica, ma si consegnano stampate riponendole nella casella postale sita in Dipartimento, nel corridoio antistante all’ufficio del Docente. L’esame degli Studenti per i 12 cfu sarò uno solo, alla fine del corso. Gli Studenti che abbisognano di acquisite solo 6 cfu sceglieranno a quale dei due moduli partecipare, e faranno una sola tesina.