Didattica della formazione professionale (2010/2011)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01067
Docente
Giuseppe Tacconi
Coordinatore
Giuseppe Tacconi
crediti
4
Settore disciplinare
M-PED/03 - DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 2A dal 21-feb-2011 al 10-apr-2011.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

La didattica non può essere ridotta alla sola sfera dell’istruzione. È infatti possibile pensare e costruire una didattica appropriata a quella specifica situazione di apprendimento che viene offerta dal lavoro e dai percorsi formativi particolarmente legati ai contesti di lavoro. Essa mira allo sviluppo di conoscenze attraverso il contatto diretto con la pratica professionale.
Il corso mira pertanto a:
- fornire ai partecipanti un quadro di riferimento sul contesto attuale della formazione professionale;
- guidare nell'analisi e nella comprensione delle specifiche conoscenze che si sviluppano nelle pratiche lavorative;
- introdurre ad una epistemologia della pratica ispirata ad una razionalità riflessiva;
- guidare nell’elaborazione di concreti dispositivi didattici in grado di facilitare un apprendimento che valorizzi l’esperienza, il contesto e la dimensione relazionale.

Programma

Il corso affronterà i seguenti nuclei tematici:
- la formazione professionale come specifico contesto di riflessione per la didattica;
- la comprensione delle pratiche lavorative per il miglioramento delle pratiche formative;
- l'epistemologia della pratica basata sulla riflessione nel corso dell'azione;
- la pratica professionale e l’esperienza vissuta dei soggetti come fonti di conoscenza;
- la didattica della formazione professionale come didattica dell'esperienza riflettuta;
- la dimensione relazionale nella didattica della formazione professionale.

Testi per l’esame:
TACCONI G., MEJIA GOMEZ G., Raccontare la formazione. Analisi delle pratiche nei Centri di Formazione Professionale dell’Associazione CIOFS/FP-Puglia, PrintMe editore, Taranto 2010, pp. 284 [testo reperibile attraverso Internet o presso la Libreria LES, via Regaste San Zeno, di Verona: tel. 045-8070746].
CAMILLERI A., CORNIA U., PARIANI L., REA E., RECAMI F., STASSI F. (2009), Articolo 1. Racconti sul lavoro, Sellerio, Palermo, pp. 212.

TACCONI G. (2010), Dentro la pratica. La concomitante attenzione ai saperi disciplinari e al successo formativo degli allievi nel racconto di alcuni insegnanti-scrittori, «Rassegna CNOS» 26/2, pp. 167-183 [scaricabile in: http://www.cnos-fap.it/sites/default/files/riviste/Rassegna%20CNOS%20-%202010%20-%20n.2.pdf].

TACCONI G. (2009), Dall'analisi delle pratiche ad alcuni modelli operativi di progettazione. Un'esperienza di ricerca e formazione con i docenti di area pratica della formazione professionale di lingua italiana della Provincia autonoma di Bolzano, «Rassegna CNOS», 25/2, pp. 101-132 [scaricabile in: http://www.cnos-fap.it/sites/default/files/riviste/Rassegna%20CNOS%20-%202009%20-%20n.2.pdf].

Modalità d'esame

La verifica dell’apprendimento dei contenuti del corso avverrà attraverso un colloquio orale. Le modalità di gestione del colloquio verranno definite all'inizio del corso.
Ai fini della valutazione, verrà considerato anche il diario di corso personale dello/a studente/essa e/o un altro tipo di elaborato personale da concordare con il docente. Tali elaborati potranno essere condivisi sul portale del corso.

Note
L’attività didattica comprenderà:
- comunicazioni da parte del docente, con possibilità di interazione con gli studenti,
- attività in piccolo gruppo per l’analisi di pratiche lavorative.
Agli studenti di consiglia di consultare il Syllabus del corso che sarà disponibile sulla pagina personale del docente all’avvio del corso.

Materiale didattico

Documenti